• Eventi
  • Pavia ricorda Maria Teresa
  • Eventi
  • Pavia ricorda Maria Teresa

Pavia ricorda Maria Teresa

maria teresa pavia 1Il 13 maggio 1717 nacque Maria Teresa, imperatrice d'Austria. La sovrana ebbe un profondo legame con Pavia, in particolare con gli studenti che hanno frequentato l'Università nella città lombarda.

Proprio a Maria Teresa ha dovuto, nella seconda metà del Settecento, la rinascita dell'Ateneo, che aveva vissuto un periodo molto difficile nei due secoli di dominazione spagnola.

Ancora oggi, l'edificio centrale dell'Università, l'orto botanico e, in particolare, il monumentale Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria con la sua collezione di libri ricordano l’obiettivo dell'Imperatrice di valorizzare l'istituzione che avrebbe dovuto formare la nuova classe della Lombardia asburgica.

Oltre all'Università è dello stesso periodo il Teatro Fraschini che, inaugurato pochi anni prima della Scala, ne costituì un modello di riferimento e anche il Catasto teresiano è legato all'illuminata amministrazione di Maria Teresa.

L’università di Pavia ricorda la sua imperatrice con due eventi per il weekend del 13 maggio.

Sabato 13 maggio dalle 10,30 ci sarà una visita guidata organizzata dal Museo pavese, fondato per volere della sovrana asburgica nel 1771 e si potrà accedere in via straordinaria alla sala del palazzo che ospita l'elefante indiano, un reperto di fine Settecento di grande valore storico-scientifico.

Dopo il racconto delle vicende avventurose del pachiderma, che dall'India arrivò a Versailles, il pubblico andrà nella sede centrale dell'Università, per una visita all'Aula Foscolo, progettata da Giuseppe Piermarini nell'ambito della riforma asburgica dell'ateneo.

Ad accogliere gli ospiti ci sono due grandi dipinti a olio raffiguranti Maria Teresa e suo figlio che le successe sul trono con il titolo di Giuseppe II.

Il biglietto di partecipazione costerà 5 euro, 3 per i ragazzi dai 6 ai 13 anni.

Sempre il 13 maggio nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria ci sarà dalle 9,30 una mattinata di studi dal titolo Buon Compleanno Maria Teresa.

Gli interventi spiegheranno diversi aspetti degli sviluppi sociali e culturali nella Lombardia teresiana: dall'arte all'architettura, dalla musica alle scienze e verranno letti alcuni passi scritti in onore dell'Imperatrice dai poeti che erano i membri della pavese Accademia degli Affidati.

Tra i partecipanti ci saranno Mariateresa Dellaborra, Luisa Erba, Giulio Guderzo e Paolo Mazzarella, i lavori si apriranno con un saluto della direttrice della Biblioteca Universitaria, Cecilia Angeletti, la lettura dei passi poetici sarà affidata a Roger Marchi, mentre Alessandro Peroni modererà l'evento.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.