• Eventi
  • Pavia A colazione con Alboino
  • Eventi
  • Pavia A colazione con Alboino

Pavia A colazione con Alboino

colomba pavia alboino 1Alle due di notte, nel laboratorio della Pasticceria Vigoni di Pavia, con il rimpasto e l'aggiunta dei canditi prende il via la seconda lievitazione della celebre Colomba di Alboino, nata tra storia e leggenda, e di cui l'antica pasticceria pavese recupera l'antico significato di pace.

Quando Alboino, re dei Longobardi, arrivò a Pavia alla vigilia della Pasqua del 572, dopo tre anni di estenuante assedio, il suo cavallo stramazzò al suolo, dove oggi si trova via Alboino, vicino alla porta San Giovanni.

Per placare il Re, un fornaio gli offrì un dolce appena sfornato dalla forma di una colomba, simbolo di pace, pregandolo di risparmiare la città e il cavallo, come per miracolo, si rialzò in piedi e il re proseguì il viaggio.

Il giorno seguente Alboino ricevette il tributo che gli doveva la città, denaro, gioielli e dodici fanciulle.

La più giovane delle ragazze era Colomba, figlia del vecchio fornaio, disposta a tutto pur di salvare la città dalla distruzione e Alboino, ricordando il dono ricevuto, concesse la grazia e liberò le ragazze.

Da allora la colomba divenne un dolce lombardo e l'episodio è stato rappresentato in pittura sopra la stessa Porta San Giovanni.

La manifestazione A colazione con Alboino, come sempre, si svolgerà di notte tra il 7 e l’8 aprile, quando il laboratorio della Pasticceria Vigoni permetterà ai visitatori di vivere le fasi salienti della preparazione artigianale della colomba, che avviene solo nel periodo  prima della Pasqua. L'esperienza dei pasticceri e la compagnia di narratori appassionati, che fanno parte della cooperativa Oltre Confine e Il Mondo di Tels, guideranno il pubblico raccontando le gesta dei Longobardi a Pavia, a cominciare dalla leggenda della colomba, simbolo di pace.

L'iniziativa è parte del progetto Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori, presentato dal Comune di Pavia mediante i settori Cultura e Turismo e Servizi al Cittadino e all'Impresa, che, con il filo  rosso di Pavia, capitale dei Longobardi, vedrà l'alternanza di eventi estemporanei, come mostre e iniziative culturali, con interventi strutturali e duraturi di valorizzazione e riqualificazione urbana.

Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori fa parte di Cult City, il progetto di Regione Lombardia che coinvolge 11 capitali d'arte lombarda, e vede considerevoli interventi di miglioramento e potenziamento turistico, destinati a promuovere le undici città nell'anno del turismo lombardo.

La partecipazione all'evento sarà gratuita e vede un massimo di 15 partecipanti.

È necessario prenotare telefonando al numero 0382995461 - 331.1905700, oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.