• Eventi
  • Broni Cioccovillage 2017
  • Eventi
  • Broni Cioccovillage 2017

Broni Cioccovillage 2017

cioccovillage 2017 broni 1Tornerà domenica 5 marzo a Broni Cioccovillage, la dolce manifestazione che celebra il cibo degli dei, passione di grandi e piccoli fin dalla notte dei tempi, in un villaggio del cioccolato ad alto tasso di dolcezza.

La manifestazione inizierà dalle 9.30 del mattino con l’apertura degli stand, la cittadina oltrepadana si animerà di banchi d’assaggio, laboratori del gusto e di arte pasticcera, di giochi e intrattenimenti per grandi e piccoli e di solidarietà con la partecipazione di Clown di Corsia Voghera Onlus, associazione che porta sorrisi, magia e animazione tra le corsie degli ospedali locali.

“Ridere non è solo contagioso ma è anche la miglior medicina”, diceva Patch Adams, ideatore della clown terapia, una terapia olistica che ha come cura il sorriso.

Inoltre a partire dalle 15, sotto la tensostruttura di piazza Vittorio Veneto i Clown di Corsia Voghera Onlus proporranno un ricco intrattenimento per grandi e piccini in Si ride, si balla, si gioca.

La passione per il cioccolato inizia con gli indios dell’America Centrale che lo utilizzavano già nel Mille a.C. come alimento ma anche nei riti propiziatori per celebrare battesimi e matrimoni, come moneta di scambio e come medicina capace di curare ogni malattia della mente e del corpo.

I portici e le vie del centro cittadino tra Piazza Vittorio Veneto e Piazza Garibaldi vedranno la partecipazione di pasticceri, laboratori e banchi d’assaggio, oltre a intrattenimenti per i bambini e dimostrazioni dell’arte del cioccolato, tra degustazioni e laboratori, mentre in piazza Garibaldi verrà allestito un piccolo Luna Park con gonfiabili e tappeti elastici.

Non mancherà inoltre il mercatino dell’usato nelle vie di Broni dalle 9,30 alle 19, con svendite e occasioni irripetibili da privati e dai negozianti locali.

Per l’occasione, bar e pasticcerie di Broni saranno aperti per tutta la giornata per celebrare il cioccolato tra prelibatezze, storia, filiera del cacao, oltre a ricordare come il cioccolato sia una buona medicina per combattere la depressione.

Giusto un solo quadratino di dolcezza, meglio se fondente, al giorno, magari prima di andare a letto o appena svegli.   

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.