• Eventi
  • Dicembre 2016 Da Salice Terme alla rocca di Montalfeo
  • Eventi
  • Dicembre 2016 Da Salice Terme alla rocca di Montalfeo

Dicembre 2016 Da Salice Terme alla rocca di Montalfeo

passaggiata montafeo 1Una passeggiata storico-naturalistica alla scoperta delle acque curative di Salice Terme con la visita guidata della rocca di Montalfeo e il gran finale alle Terme di Salice, è la proposta dall’Associazione Calyx per domenica 11 dicembre dalle 10 di mattina.

La passeggiata ad anello di circa 5 km inizierà con una visita guidata dedicata alle acque minerali, che dalla Fonte Sales romana all’attuale stabilimento termale benessere hanno caratterizzato la storia di Salice, con un approfondimento sulle caratteristiche chimico-fisiche delle acque e le loro proprietà curative.

Il percorso proseguirà nel tranquillo paesaggio di prima collina che circonda Salice, dirigendosi verso Montalfeo, che nel medioevo divenne sede di una magnifica rocca appartenente alla catena di castelli posta in essere dai marchesi Malaspina a difesa della via che collegava il porto di Genova alla Pianura Padana attraverso i loro possedimenti appenninici.

Il casato dei Marchesi Malaspina dominava un territorio che includeva la Val Staffora e si estendeva fino alla Lunigiana, che gli era stato riconosciuto con apposito Diploma dall'Imperatore Federico I Barbarossa (1164) prima, e confermato successivamente da Federico Il (1220).

Quando a Milano i Visconti e poi gli Sforza divennero delegati dell'Imperatore le vicende della Rocca si legarono al Ducato di Milano, fino alla sua conquista nel 1375.

Oggi la Rocca di Montalfeo, che nel corso dei secoli è stata oggetto di demolizioni e modifiche strutturali, si compone di un corpo centrale annesso alla torre.

Dal salone principale, caratterizzato da un soffitto a cassettoni e dalle pareti completamente affrescate, si arriva al piano sottostante diviso in ampie sale rese particolarmente suggestive da murature in pietra e da soffitti a volta sostenuti da ampie colonne.

Una piacevole camminata lungo la strada che costeggia il torrente Staffora riporterà a Salice Terme, in un ambiente naturale ancora in gran parte incontaminato e che nelle giornate d’inverno conserva intatta la sua bellezza.

Le attività si concluderanno presso le Terme di Salice, dove i partecipanti alla passeggiata potranno gustare un aperitivo o un brunch presso il Caffè delle Terme e usufruire di un buono sconto riservato del 15% per l’accesso alle piscine termali riscaldate, zona vapori (bagno turco e sauna finlandese) e stanza del sale senza limiti di tempo fino alle 18.

Le Terme forniranno il kit spugne e le ciabatte da piscina, mentre il costume da bagno e la cuffia da piscina dovranno essere portati da casa, inoltre per accedere alla piscina termale bisognerà aver compiuto almeno 12 anni.

L’iniziativa si terrà anche in caso di maltempo munendosi di ombrelli o cerate.

La quota di partecipazione alla passeggiata sarà di 8 euro a persona inclusa iscrizione e non comprende l’aperitivo o il pranzo e le attività presso le Terme di Salice.

Per le prenotazioni contattare l’associazione entro venerdì 9 dicembre telefonando a 3475894890 – 3495567762 oppure scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.