• Eventi
  • City Visit Pavia Movie Map
  • Eventi
  • City Visit Pavia Movie Map

City Visit Pavia Movie Map

pavia city cinema 1Per la City Visit di sabato 19 novembre ci sarà un appuntamento speciale, con la storia di Pavia nei luoghi teatro di film cult, come Il Cappotto di Alberto Lattuada, del 1952, con Renato Rascel o ancora Fantasma d'amore di Dino Risi, del 1981, con Marcello Mastroianni.

Il cappotto di Alberto Lattuada del 1952 nel cast annovera Antonella Lualdi, Yvonne Sanson, Renato Rascel, Giulio Stival, Leda Gloria, Mimmo Poli, Nino Marchetti, Silvio Bagolini, Claudio Ermelli, Dina Perbellini, Loris Gizzi, Giulio Calì, Anna Carena, Alfredo Ragusa, Marco Ferreri, Mimo Billi, Ettore Mattia, Cristina Olinto.

Tratto da un racconto di Gogol, è uno dei più bei film di Alberto Lattuada, anche se non fu uno dei suoi maggiori successi commerciali.

Nella Pavia negli anni trenta Carmine de Carmine è un umile scrivano comunale, che spera in un avanzamento nella scala sociale, comprare un bel cappotto è il primo passo, ma gli viene rubato.

Uno dei primi film italiani d'autore non legati al neorealismo e scritto da Lattuada con altri sei sceneggiatori tra cui Luigi Malerba e Cesare Zavattini, il film attenua la dimensione melodrammatica del racconto gogoliano, e ne accentua razionalmente quella ironica e satirica in equilibrata coesistenza tra realistico e fantastico, in una Pavia suggestiva ed emblematica.

La netta, efficace fotografia di Montuori e le romantiche musiche di Lattuada, oltre all’interpretazione di Rascel, sono da ricordare.

pavia city cinema 2In I sogni nel cassetto, girato da Renato Castellani del 1957 con Lea Massari, Sergio Tofano, Cosetta Greco e Lilla Brignone, viene narrata la storia di Mario che, all'università di Pavia, studia medicina, mentre Lucia frequenta la facoltà di chimica.

I due ragazzi si amano, si sposano e attendono un bambino, lui si laurea e, proprio mentre è con una partoriente, Lucia muore di parto.

Con abilità Castellani alterna le note dello scherzo e quelle della tenerezza, gli accenti dell'allegria a quelli del dolore, con una Pavia non semplice sfondo alla vicenda.

In Fantasma d'amore di Dino Risi, girato nel 1981 con Marcello Mastroianni, Romy Schneider, Julian Beck Wolfgang Preiss, uno stimato professionista di Pavia rivede dopo vent'anni la donna di cui era stato innamorato da giovane, ma contemporaneamente gli viene riferito che la ragazza è morta.

Il tema del rimpianto per la donna, amata in gioventù da un uomo ormai maturo, oltre alla genesi stessa del film, tratto dal romanzo di Mino Milani, danno a questa storia di fantasmi, dipanata tra le nebbie, il sapore di un mistero.

La partenza è per le 16 dall'Infopoint di Pavia, nel Piazzale della Stazione, inoltre si potrà arricchire l’esperienza con un momento di emozione e relax: un caffè, un aperitivo, un pranzo o una cena in centro di City Visit + Emozione.

Per prenotare si può telefonare al numero 3311905700 di Oltre Confine  oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., in alternativa si può usare il numero 0382538769 di Infopoint Pavia o l’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.