• Cronaca
  • Kickstarter porta la coltivazione idroponica in ogni casa
  • Cronaca
  • Kickstarter porta la coltivazione idroponica in ogni casa

Kickstarter porta la coltivazione idroponica in ogni casa

coltura idroponicaIl celebre sito per il crowdfunding in internet ha da poco concluso la campagna di una giovane azienda statunitense che ha creato un piccolo elettrodomestico per portare nelle case di ogni persona la possibilità di coltivare con l’idroponica alcuni prodotti.

Repantable, questo è il nome dell’azienda USA che ha sviluppato in due anni il primo elettrodomestico per la coltivazione idroponica in casa. Il sistema automatico per la produzione d’insalata e spezie, sarà ufficialmente pronto per la distribuzione a ottobre 2017.

Coltivazione idroponica

La coltivazione idroponica è un sistema per la coltivazione di ortaggi e piante che negli ultimi anni sta ottenendo sempre più visibilità. Grazie all'utilizzo di un sistema composto da sistemi per la ventilazione, per il nutrimento delle piante e lampade per coltivazione è in grado di accelerare la coltivazione. Oltre a ridurre notevolmente i tempi di coltivazione, ogni impianto riduce anche considerevolmente l’apporto di acqua necessario a nutrire le piante.

L’assenza di terra in questa tipologia d’impianto, le radici delle piante assorbono direttamente dall’acqua tutti gli elementi necessari alla loro crescita, riduce la portata di acqua utilizzata per l’irrigazione.

Pro e contro l’idroponica

Gli impianti idroponici offrono sicuramente una serie di benefici dettati dal minor ingombro e dal minor bisogno di acqua durante la coltivazione dell’ortaggio. Questo è sicuramente uno dei fattori che maggiormente spinge le persone a scegliere questo tipo di coltivazione. Purtroppo, come quasi tutte le cose anche questi sistemi hanno alcuni punti a sfavore.

Il prezzo di un impianto di coltivazione idroponica casalingo spesso si aggira sopra i 200€ o più per metro quadrato. Questa cifra non comprende le sementi, le sostanze nutritive, l’acqua e la corrente elettrica necessaria a far crescere quello che si è piantato. Se da una parte, ci sono una serie d’indubbi vantaggi dall'altra bisogna mettere in considerazione che un impianto di questo genere può essere ammortizzato dalla spesa famigliare solo in alcuni anni.

Maggiori sono le dimensioni dell’impianto che si vuole installare, maggiore sarà la produzione e più velocemente si potrà ammortizzare la spesa sostenuta. In alcune città italiane ed europee, in condomini o in piccole zone alcune famiglie hanno scelto di unire le forze e creare un vero e proprio orto urbano idroponico. In questo modo, oltre a unire le forze nella spesa iniziale da sostenere si può decidere di pianificare con maggior libertà le ore di lavoro che si dovranno fare durante il processo di crescita degli ortaggi.

Se da una parte i coltivatori tradizionali si dicono poco favorevoli a questo stravolgimento della coltivazione, chi si trova in nazioni con poca acqua e un terreno poco produttivo è impressionato dalle porte che questo sistema di coltivazione offre. Il futuro della coltivazione non è detto che vedrà soppiantare i tradizionali metodi di coltivazione, ma sicuramente esiste la possibilità che questi nuovi sistemi di coltivazione portino una serie di benefici.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.