• Cucina
  • In cucina con Barbara: Strudel con pesche, mandorle e uvetta
  • Cucina
  • In cucina con Barbara: Strudel con pesche, mandorle e uvetta

In cucina con Barbara: Strudel con pesche, mandorle e uvetta

strudel pesche 1Un rotolo di pasta sfoglia rettangolare - 2 pesche noci (ma anche altri tipi vanno benissimo) -  50 gr di uvetta - 40 grammi di mandorle spellate -  40 gr di biscotti secchi -  30 gr di zucchero semolato – un tuorlo -  Q.b. latte -  Q.b. cannella.

Ammollate l'uvetta in acqua tiepida, o in un liquore a vostro piacimento, poi tritate le mandorle, che non devono diventare farina, ma solo dei piccoli pezzettini.

Tritate i biscotti, che anche in questo caso  non devono diventare farina, poi tagliate  le pesche a quadratini.

Srotolate la pasta sfoglia e iniziatela a farcirla stendendo sopra prima i biscotti sbriciolati, poi le mandorle, lo zucchero, l'uvetta ben strizzata ed infine le pesche, lasciando circa due dita di bordo libero altrimenti si farà fatica ad arrotolarlo.

Arrotolate la pasta sul ripieno, con l’aiuto della carta sottostante, in modo da formare uno strudel, ripiegate i bordi per evitare la fuoriuscita del ripieno e trasferite lo strudel sulla teglia da forno.

Con un coltello fate qualche piccola incisione sulla superficie e spennellate con il tuorlo sbattuto con l'aggiunta di un goccio di latte.

Infornate il tutto a forno già caldo a 180° per circa 30 minuti o fino a quando non sarà dorato, poi servite tiepido.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.