• Eventi
  • Vigevano Grandi eventi nel luglio del Castello Sforzesco
  • Eventi
  • Vigevano Grandi eventi nel luglio del Castello Sforzesco

Vigevano Grandi eventi nel luglio del Castello Sforzesco

vigevano luglio 1Tra musica e storia dell’arte luglio a Vigevano sarà tutto da ricordare.

Venerdì  15 luglio dalle 21.30 suonerà il cantautore Max Gazzé con il suo Maximilian Tour, che ha registrato sold out nelle date precedenti. 

Il Maximilian Tour è spettacolare e ricco di novità multimediali, infatti, la scenografia curata da Camilla Ferrari fa da sfondo ai video scelti da Max con Nicola Saponaro, grazie a contenuti video interattivi che accompagneranno le sue esibizioni live.

Due gli album al centro della scaletta: l’ultimo appena uscito, Maximilian, e il debutto, Contro un’onda del mare, che nel 2016 festeggia i vent’anni dalla pubblicazione.

Da Maximilian, album pieno di suggestioni musicali molto diverse tra loro, sono stati estratti i singoli, La Vita com’è, disco di Platino, mentre il videoclip ha raggiunto  numeri da record, con 13.000.000 visualizzazioni su Youtube e 2 milioni di streaming su Spotify, e Mille Volte Ancora, trasmesso dal 22 gennaio.

Nel gennaio 1996 usciva Contro un’onda del mare, il disco d’esordio, dove Gazzé arrivava sulla nuova scena musicale italiana, facendosi notare per i temi insoliti dei testi e la cura della composizione.

All’album di debutto è dedicato un tributo all’interno della scaletta del concerto.

La formazione che accompagnerà Max vedrà Giorgio Baldi alle chitarre, Clemente Ferrari ai tasti bianchi e neri, Cristiano Micalizzi alla batteria, e Max ‘Dedo’ De Domenico agli strumenti a fiato.

Il 20 luglio dalle ore 21.30 arriverà The 12th camera Tour con il pianista Ezio Bosso, tour che ha registrato sold out dappertutto.

vigevano luglio 2Bosso, il direttore d’orchestra e compositore che ha commosso l’Italia dal palco del Festival di Sanremo con Following A Bird, ha aggiunto al suo tour nuove date per l’estate tra cui quella a Vigevano.

In The 12th Room Tour, Ezio Bosso propone il disco The 12th Room,  nei primi posti della classifica dei dischi più venduti della settimana Top of The Music Fimi/Gfk e al secondo posto della classifica di Amazon.it dei cd e vinili più venduti.

Il 21 luglio dalle 21.30 ci sarà Vittorio Sgarbi con Caravaggio, un viaggio nella vita e la pittura rivoluzionaria di Michelangelo Merisi detto Caravaggio, in uno spettacolo teatrale con la musica di Valentino Corvino e le immagini delle opere più rappresentative del pittore lombardo curate dal visual artist Tommaso Arosio, per la regia di Angelo Generali.

“Caravaggio è doppiamente contemporaneo. È contemporaneo perché c’è, perché viviamo contemporaneamente alle sue opere che continuano a vivere; ed è contemporaneo perché la sensibilità del nostro tempo gli ha restituito tutti i significati e l’importanza della sua opera. Non sono stati il Settecento o l’Ottocento a capire Caravaggio, ma il nostro Novecento. Caravaggio viene riscoperto in un’epoca fortemente improntata ai valori della realtà, del popolo, della lotta di classe. Ogni secolo sceglie i propri artisti. E questo garantisce un’attualizzazione, un’interpretazione di artisti che non sono più del Quattrocento, del Cinquecento e del Seicento ma appartengono al tempo che li capisce, che li interpreta, che li sente contemporanei. Tra questi, nessuno è più vicino a noi, alle nostre paure, ai nostri stupori, alle nostre emozioni, di quanto non sia Caravaggio” dice Sgarbi dello spettacolo.

Le prevendite di questi eventi sono possibili nei circuiti www.ticketone.it e www.bookingshow.it. 

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.