• Eventi
  • Oltrepò Pavese Il Cammino dei Quattro Castelli
  • Eventi
  • Oltrepò Pavese Il Cammino dei Quattro Castelli

Oltrepò Pavese Il Cammino dei Quattro Castelli

cammino quattro castelli 1Domenica 5 giugno sarà una giornata di festa e relax consacrata alla camminata salutare e contemplativa nel suggestivo territorio di quattro Comuni collinari dell’Oltrepò Pavese con Il Cammino dei Quattro Castelli.

Questa iniziativa, di carattere ludico-motorio a scopo turistico – ricreativo, si snoderà lungo un percorso ad anello per 24 km, percorribile a passo libero, in qualunque direzione e tratto.

A organizzare il Cammino sono stati i Comuni di Cigognola, Montalto Pavese, Mornico Losana e Pietra de’ Giorgi con le rispettive Pro Loco, che, con la collaborazione di altre associazioni, proporranno punti di ristoro lungo il percorso e nelle piazze dei quattro comuni, dove poter fare colazione dalle 9 alle 10.30 e pranzare dalle 12 alle 14.

L’invito a parteciparvi è aperto a gruppi e famiglie, adulti, bambini e anche animali, per questi ultimi sono previsti gadget e punti di abbeveraggio lungo il percorso, grazie alla collaborazione dei volontari ENPA di Voghera.

Per chi aderirà, sarà messo a disposizione un servizio bus navetta gratuito, che collegherà ripetutamente le quattro piazze dalle 14 alle 18 allo scopo di permettere un più agevole ritorno al proprio punto di partenza.

I protagonisti di domenica 5 giugno sono quattro castelli che, nel bene e nel male, hanno lasciato un segno nella storia del Pavese dal Medioevo fino ad oggi.

La torre del Castello di Cigognola, visibile anche da lontano, domina la vallata e dalla cima della collina sembra dare il benvenuto ai visitatori.  Nelle giornate particolarmente limpide si può vedere la catena montuosa delle Alpi e il massiccio del Monte Rosa.

Il Castello cinquecentescodi Montalto Pavese, oggi di proprietà privata, ha un magnifico portale d’ingresso ornato da pinnacoli e vasi in terracotta, mentre nella grande corte, sullo sfondo di una loggia, si possono vedere la fontana monumentale, la statua di Diana, la cappella gentilizia di San Francesco, le terrazze, le scale, i pergolati.

Grande palazzo risalente alla fine del XII secolo e ampiamente rimaneggiato nel corso dei secoli, il Castello di Mornico Losana venne più volte attaccato dai guelfi e ghibellini e passò nelle mani di varie famiglie dai Visconti agli Sforza, agli Strozzi, ai Taverna e ai Belcredi, fino a diventare ai nostri giorni una suggestiva cornice per eventi pubblici e privati.

Da quando l’antica rocca di Predalino nella frazione di Castellone venne rasa al suolo, oggi a Pietra De’ Giorgi è rimasto da vedere il Castello risalente all’anno Mille con torre merlata e un bel cortile, dove si possono ammirare una porta a sesto acuto e un profondissimo pozzo.

Per info scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.