• Eventi
  • Cassolnovo ricorda la nascita della Repubblica
  • Eventi
  • Cassolnovo ricorda la nascita della Repubblica

Cassolnovo ricorda la nascita della Repubblica

70 anni repubblica 1Sarà un 2 giugno particolare quello che Cassolnovo, in provincia di Pavia, vivrà per il 70esimo anniversario dalla nascita della Repubblica Italiana, a cura dall’amministrazione comunale.

Dalle 10 saranno presenti animazioni e bancarelle nelle strade e nei locali del paese, un momento per stare insieme e per ricordare di essere cittadini della Repubblica italiana.

Alle 14 partirà la Staffetta della Costituzione, che vedrà protagonisti i giovani dell’Unione Sportiva Cassolese, portatori per le vie del paese e delle frazioni di una fiaccola, in un viaggio attraverso i luoghi simbolo dei valori della costituzione repubblicana, con letture a tema a scandire il percorso, per arrivare al Municipio dove inizierà ufficialmente la manifestazione.

Verso le 16.30, in piazza Vittorio Veneto comincerà il concerto-tematico del gruppo musicale CantosocialeEvviva la Repubblica, che vedrà anche la presenza del coro delle cassolesi Ris, pabi e arbuslin.

Lo spettacolo dei Cantosociale, che da vent’anni portano in Italia e all’estero spettacoli di carattere storico culturale, sarà una lezione civica per i 70 anni della Repubblica, che racconterà la storia dell’Italia con le parole della gente comune, tra passioni, rabbie e gioie che hanno caratterizzato la conquista dei diritti dell’Italia.

La colonna sonora sarà composta da musiche popolari, canzoni d’autore e suoni tradizionali, fisarmonica, violino baghèt, ocarine, mandolino, senza dimenticare atmosfere dal sapore rock e blues, per ricordare la trasformazione dell’Italia anche con versi e generi musicali.

La musica e i canti introdurranno anche alla lettura dei diversi articoli fondantila Costituzione italiana fatta da diversi personaggi e personalità di Cassolnovo che rappresentano quei valori, come il preside, che leggerà l’articolo sul diritto all’istruzione, poi le forze dell’ordine per gli articoli sulla giustizia e il ripudio della guerra, fino ai rappresentanti delle associazioni, espressione della libertà di pensiero, oggi depositari di quel sentimento comune derivato dai principi della Costituzione che portano avanti in vari modi i diritti su lavoro, salute, cultura, ambiente, solidarietà.

Ci saranno anche gli esponenti dei partiti che leggeranno i pensieri dei padri costituenti da Don Sturzo a Calamandrei da Gramsci a Pertini.

Per creare la giusta cornice alla manifestazione, oltre a tricolori di vario tipo su fiori, bandiere, lenzuoli, ci sarà anche una radio d’epoca che annuncerà la vittoria al referendum monarchia - repubblica, mentre bianche rosse e verdi saranno anche le bancarelle curate dalle associazioni che si potranno visitare in parte della via Lavatelli e la via Oberdan dove con la collaborazione della Biblioteca Civica A. Del Bo Boffino e del Gruppo Fotoamatori Cassolesesarà verrà allestita una mostra fotograficacon foto storiche della Cassolnovo del primo Novecento e secondo dopoguerra vicine a quelle di oggi per rappresentare momenti di quotidianità e luoghi cassolesi che ancora adesso danno un significato più autentico della Repubblica italiana.

Alla fine, dopo il momento istituzionale, ci sarà un brindisi di buon Compleanno offerto a tutta la cittadinanza.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.