• Eventi
  • Casei Gerola: Casei Medievale 2016
  • Eventi
  • Casei Gerola: Casei Medievale 2016

Casei Gerola: Casei Medievale 2016

casei medievale 1Casei si veste medievale, racconta la sua storia, offre a cittadini e turisti una giornata diversa, una giornata del 1400.

Nell’estate del 1416 Lancellotto Beccaria, pupillo di Fiore de Liberi e signore di Casei Gerola, nel Pavese, che anni prima aveva giurato fedeltà a Filippo Maria Visconti Duca di Milano in cambio di quel feudo e delle terre di Silvano e Serravalle, iniziò a complottare con il Duca di Ferrara, i Malatesta e il Marchese di Monferrato per diventare il padrone assoluto della zona.

Quando Lancellotto diede inizio alle ostilità con i Visconti, Filippo Maria gli inviò contro il Conte di Carmagnola, Capitano Generale delle armate ducali.

Dalla parte dei Visconti si schierarono anche gli abitanti di Casei, stanchi delle cattiverie del loro signore, che fornirono al Carmagnola 25 balestrieri e 70 pavesarii, rivelatisi fondamentali per la conquista del castello.

Lancellotto Beccaria venne condotto in catene nella citta di Pavia e, condannato per il suo tradimento, fu impiccato nella pubblica piazza.

Dopo 600 anni il borgo di Casei rivive, per la III edizione di Casei Medievale, quella battaglia tra il Conte di Carmagnola e Lancellotto Beccaria, simboli di quel periodo che tra il Trecento e il Quattrocento, fece da sfondo alle lotte dei capitani di ventura italiani, una serie di mercenari che facevano della guerra un mestiere come tanti.

E l’edizione 2016 vedrà a Casei, nell’accampamento in stile medievale, ben 47 compagnie e oltre 360 rievocatori provenienti non solo dall’Italia ma anche dall’estero, oltre a gruppi storici di ogni periodo per rievocare un’epoca che molti spesso riuniscono con la parola “medioevo”.

Nel corso della manifestazione ci saranno tornei di Cucina, Arco Storico, Combattimento Scenografico, Combattimento Duecentesco e Quattrocentesco fino alla Battaglia Finale della domenica pomeriggio.

Il tutto inizierà sabato 28 maggio, con alle 10, l’apertura dell’accampamento e del mercato medievale, i primi tornei di scherma duecentesca e quattrocentesca, oltre a quello di tiro con l’arco.

Alle 14.30 ci sarà l’animazione dell’accampamento, con intrattenimenti, didattica e giochi medievali, alle 15.30 inizieranno il torneo coreografico, con la gara di cucina medievale, dove tutte le ricette dovranno essere basate su ricette storiche reali e documentate con fonti attendibili, e la disfida delle streghe.

Verso le 18 arriveranno gli spettacoli di falconeria, alle 19.30 comincerà la Cena Medievale e alle 21.30 è prevista una visita all’accampamento in notturna.

Alle 10 di domenica 29 maggio riapertura del mercato e alle 10.30 si terrà il Corteo Storico per le vie di Casei, cui seguirà alle 11 la Santa Messa con cori medievali.

Dopo la premiazione dei vincitori del Tornei e la consegna del Palio di San Fortunato alle 12, verso le 12.15 ci sarà il Rito di Benedizione delle spade e alle 14.30 le esibizioni e animazioni presso l’Accampamento.

Alle 16 ci sarà il Soldo alle truppe e alle 17.30 si terrà la Grande Battaglia Finale al Castello di Casei. 

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.