Pavia Volta il Museo

volta museo 1Una novità al Castello Visconteo di Pavia. I Musei Civici del Castello Visconteo e il Liceo Artistico Alessandro Volta di Pavia propongono il progetto Volta il Museo, che viene visto come il seguito naturale del progetto CAST Collezioni d’Arte Scultorea del Territorio, dedicato alla storia della scultura dal Medioevo fino al Novecento nella provincia di Pavia.

Il primo appuntamento con il nuovo progetto è per sabato 28 maggio, dalle 10 alle 17, nella sezione Scultura moderna e Gipsoteca dei Musei Civici del Castello Visconteo, dove si potranno mettere a confronto la copia dal vero di alcuni gessi da parte degli allievi dell’Istituto Volta con gli originali.

I lavori eseguiti dagli studenti saranno visibili nella Gipsoteca domenica 29 maggio, dalle 10 alle 17.50.

Questo suggestivo progetto propone un’esperienza inedita per far vivere e fruire gli spazi museali in modo diverso e originale, partendo dalle sezioni Scultura moderna e Gipsoteca dei Musei Civici del Castello Visconteo, dove sono presenti le copie in gesso di celebri statue classiche realizzate tra Ottocento e Novecento.

Ed è partendo da questo che gli studenti di una classe quarta del liceo artistico Alessandro Volta, con il professor Dario Molinari, lavoreranno a copie e rilievi delle statue allo scopo di modellare la realtà con i mezzi della rappresentazione e immaginazione, oltre a recuperare la capacità di andare al di là di quello già visto e ritrovare il fascino di stupirsi e stupire i visitatori tramite la pratica del disegno in tempo reale.

Da sempre, infatti, il mondo del museo è un mezzo privilegiato per la didattica e un clima favorevole all’apprendimento, che da' la possibilità di sperimentare un percorso formativo oltre il contesto degli spazi scolastici.

Volta il Museo ha lo scopo di usare il Museo come un sostegno alla didattica con l’uso di pratiche laboratoriali inedite, che coinvolgono gli alunni in un viaggio di scoperta delle ricche collezioni presenti in città, oltre a dare una maggior consapevolezza del patrimonio artistico pavese, e permettere ai visitatori un punto di vista alternativo sulla collezione, con lo sguardo e l’indagine artistica degli studenti disegnatori e vagliare la possibilità che il progetto diventi un appuntamento fisso per il museo e la città di Pavia.

L’ingresso promozionale alla sezione Scultura moderna e Gipsoteca costerà un euro e sarà gratuito per possessori della My Museum Card.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.