• Eventi
  • Vigevano Un museo per Leonardo Da Vinci
  • Eventi
  • Vigevano Un museo per Leonardo Da Vinci

Vigevano Un museo per Leonardo Da Vinci

leonardo 1Per i cinquecento anni della partenza di Leonardo Da Vinci dall’Italia verso la Francia, venerdì 20 maggio a Vigevano sarà inaugurato Leonardiana. Un museo nuovo, proprio nel Castello in cui il genio toscano si recò spesso, da Milano, dove era sovrintendente alle acque su incarico di Ludovico il Moro, oltre ad essere anche membro della corte.

Leonardiana sarà un itinerario inedito attraverso la vita e l’opera di Leonardo a partire proprio dal suo soggiorno a Vigevano, con al centro il suo pensiero, la sua vita e i tanti episodi che la caratterizzarono.

Il progetto espositivo permanente, realizzato da Migliore+Servetto Architects, userà multimedialità, grafica ambientale e moderne tecnologie per realizzare una visita innovativa, coinvolgente e spettacolare.

Pur non esponendo reperti originali, ma solo copie, Leonardiana sarà il luogo dove potrà vedere in una volta sola tutta l’opera, ampia ed eterogenea, di uno dei più grandi geni dell’umanità. 

E questo sarà possibile grazie alla collezione di riproduzioni in facsimile dei codici di Leonardo, affidata nel 1964 a Giunti Editore che ora li ha messi  a disposizione del museo, oltre alle copie di tutto ciò che il genio vinciano realizzò con le proprie mani.

Ci sarà tutta l’opera che riuscì a pensare e i materiali prodotti nel corso della sua vita, come i disegni, oggi conservati da decine di musei e biblioteche sparsi nel mondo, i 26 dipinti attribuiti con certezza alla sua mano, i taccuini che accompagnarono le giornate fitti di pensieri e geniali intuizioni, i codici che oggi portano i nomi dei loro proprietari, Bill Gates, la Biblioteca Ambrosiana, l’Institut de France e altro ancora.

leonardo 2Alla fine del percorso, il visitatore potrà ammirare la pinacoteca impossibile, dove saranno esposti tutti i dipinti attualmente conosciuti di mano di Leonardo, riprodotti in scala reale con speciali tecniche ad alta risoluzione, che permetteranno al visitatore di immergersi in un’esperienza unica, con un commento alla storia e alle vicende che hanno reso questi capolavori celebri nel mondo.

Inoltre con Leonardiana torna a nuova vita anche il Castello di Vigevano, fondato da Luchino Visconti nel Trecento e divenuto poi sotto gli Sforza un capolavoro di raffinata residenza signorile extraurbana, assieme alla meravigliosa piazza, che pone Vigevano come uno degli esempi più fulgidi, ma anche meno noti, di architettura rinascimentale.

Nella seconda metà del Quattrocento, la corte rinascimentale degli Sforza visse il suo periodo migliore, con Ludovico il Moro che trasformò Vigevano da piccolo borgo e roccaforte militare in raffinata residenza signorile.

Il complesso architettonico del Castello di Vigevano è quasi una piccola città nella città, infatti è un insieme di edifici che occupano una superficie di oltre 70 mila metri quadrati.

Un vero gioiello rinascimentale è Piazza Ducale, piazza formale e rappresentativa nella storia d’Europa di poco precedente all’inizio dei lavori, a Venezia per Piazza San Marco. 

Il museo sarà visitabile da martedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 20.

Il biglietto d’ingresso costerà intero 10 euro, ridotto 8,50, per le scuole 4, per i gruppi 7,50 e per le famiglie (2 adulti + 1 bambino sotto i 14 anni) 22. 

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.