• Eventi
  • Belgioioso Officinalia 2016
  • Eventi
  • Belgioioso Officinalia 2016

Belgioioso Officinalia 2016

officinalia 2016 1Dal 29 aprile al 1 maggio tornerà, tra le sale, il cortile e il parco del Castello di Belgioioso, dalle 10 alle 20, Officinalia, la storica manifestazione dell’alimentazione biologica, biodinamica e dell’ecologia domestica, con oltre 100 espositori per festeggiare i suoi 30 anni.

Come piccoli pionieri” dicono gli organizzatori dell’Ente fiera dei Castelli di Belgioioso e Sartirana “abbiamo iniziato il nostro percorso convinti che la nostra scelta sarebbe stata vincente. Una strada in salita, faticosa, ma per ogni passo percorso un motivo in più per procedere. I dati dimostrano che bio è buono e fa bene, che siamo riusciti a insegnare qualcosa che rappresenta la base della nostra vita. L’alimentazione è sempre stata molto importante, oggi più che mai ha assunto un ruolo determinante perché ci si cura anche mangiando”.

Officinalia è un momento d’incontro e di scambio culturale su quanto,come e cosasi può fare rispettando la terra, la natura e l’ambiente, che tra incontri, laboratori, attività ed esposizioni collaterali cercherà di chiarire le differenze e i vantaggi di una scelta che sta entrando sempre di più nelle abitudini quotidiane, per un mutamento del proprio stile di vita.

Ma non c’e bisogno solo di nutrirsi, ma anche di dormire bene, vestirsi in fibre naturali, indossare calzature in cuoio conciato in modo vegetale, usare cosmetici vegetali per la cura del viso e del corpo, utilizzare i preparati erboristici è proposto a chi conosce e frequenta Officinalia.

E ogni anno Officinalia ospita associazioni ed enti con progetti di accoglienza e sostegno per l’infanzia, la raccolta e il sostegno di animali e dell’ambiente.

Per il 20esimo anno consecutivo nel parco ci sarà il Taiji Festival, con maestri cinesi di fama internazionale che si cimenteranno in esibizioni, allenamenti e dimostrazioni.

La mostra di questa edizione, Nature Marce, è dedicata ad alcuni scatti del fotografo Riccardo Bagnoli, fotografo di moda affermatosi poi nel campo della pubblicità.

Le opere esposte al Castello fanno parte del progetto dedicato al tempo Vanitas, diviso in 4 parti, che rappresenta la fragilità delle cose della vita e la sua lenta e incessante metamorfosi.

I biglietti comperati al castello costeranno 8 euro intero e 6 ridotto, mentre online entro il 28 aprile 6 euro.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.