• Cucina
  • In cucina con Barbara: Mini cestini di pane con uova di quaglia, speck e scamorza
  • Cucina
  • In cucina con Barbara: Mini cestini di pane con uova di quaglia, speck e scamorza

In cucina con Barbara: Mini cestini di pane con uova di quaglia, speck e scamorza

mini cestini barbara 1Non è detto che qualcosa d’insolito e gustoso debba per forza avere bisogno di una preparazione lunga ed elaborata. La ricetta di oggi è veloce, semplice e di sicura riuscita.

Un antipasto, dolce e sfizioso allo stesso tempo, adattissimo per un picnic in campagna oppure per una serata sotto le stelle nelle sere d’ estate.

12 uova di quaglia - Q.b. pane bianco per tramezzini (quello senza bordo) - Q.b. speck - Q.b. scamorza affumicata o mozzarella - Q.b. Sale - Q.b. Pepe.

Prima di cominciare, preriscaldate il forno a 160/170 gradi, in modo da averlo già caldo per infornare i cestini di pane.

Comprimete le fette di pane con il mattarello, allo scopo di renderle compatte e più lavorabili, ma senza schiacciare troppo, oppure le fette si sfalderanno facilmente.

Dopo aver ritagliato le fette di pane con un tagliapasta o una formina rotonda da 5 cm, rivestite con i dischi creati gli spazi di almeno dodici stampini da mini muffin.

All’interno di ogni mini cestino di pane realizzato mettere un poco di speck, qualche quadratino di scamorza o in alternativa di mozzarella.

Rompere all'interno di ogni cestino l'uovo di quaglia, cercando di lasciare tutto intero il tuorlo, per fare in modo che si rapprenda meglio nel corso della cottura.

Salare e pepare ogni cestino, poi infornate il tutto nel forno caldo per circa quindici minuti o fino a quando l'uovo non sarà ben rappreso.

Togliete i cestini dal forno, poi serviteli caldi o tiepidi come antipasto, anche se sono buoni a temperatura ambiente.

A piacere si può aggiungere, una volta sfornati, il timo fresco. 

https://www.facebook.com/QuantoBasta

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.