• Cronaca
  • Dal Pavese al mondo Letizia “Lady Be”
  • Cronaca
  • Dal Pavese al mondo Letizia “Lady Be”

Dal Pavese al mondo Letizia “Lady Be”

lady be 1Tutti la chiamano Lady Be, come omaggio alla notissima canzone dei Beatles Let It Be, ma lei, che ama dipingere fin dalla sua infanzia, si chiama Letizia Lanzarotti, ha 25 anni, ed è una delle più promettenti artiste dell’arte contemporanea nostrana.

Nata a Dorno, la ragazza ha conseguito il diploma al Liceo Artistico Volta di Pavia, per poi ottenere la laurea triennale all’Accademia di Belle Arti di Sanremo.

 “Le mie opere sono state quotate tra i duemila e seimila euro e da alcuni critici ed esperti sono considerata tra i migliori investimenti artistici del 2016, perché il valore di ciò che realizzo è sempre in crescita”.

Ma Letizia non collabora solo con gallerie d’arte a Roma, Spotorno e Acqui Terme, adesso che nei prossimi mesi userà le rotte aeree delle compagnie Air Dolomiti e Blu Panorama, avrà il piacere di scoprire che Lady Be è sulle pagine delle riviste a bordo e in una addirittura in copertina “Mi capita spesso, recentemente, che molte persone, quando scoprono chi sono, dicano di avermi visto sugli aerei ed io rimango spiazzata. Ho deciso che voglio comprarmi un biglietto solo per il gusto di ritrovarmi, ma non ne ho ancora avuta l’occasione!”.

La sua arte è realizzata con materiali di recupero, come vecchi giocattoli, bigiotteria o cancelleria, che danno vita a ritratti di personaggi famosi, i Beatles, Marilyn Monroe o Audrey Hepburn, ideate con assemblaggi di oggetti utilizzati nella quotidianità di oggi che hanno perso tutta la loro funzionalità.

Lady Be nei suoi lavori usa sempre colori sgargianti, quasi fluo, ma nessun elemento dei suoi mosaici è dipinto, infatti, ogni minima sfumatura è del tutto nuova e originale e in un solo colore ci possono essere diverse varianti “Per questo motivo il lavoro che faccio è molto lungo, soprattutto nella ricerca dei pezzi giusti, perché di proposito sfuggo l’uniformità. Spesso ci metto ben due mesi a realizzare un’opera”.

Dal suo studio a Roma Lady Be vende i suoi ritratti di celebrità in Italia e all’estero e nel 2014 ha preso parte a due mostre collettive, la prima all’interno del Salone Gustave Eiffel al secondo piano della Torre Eiffel di Parigi e la seconda all’Art Expo di New York “A Pavia ho esposto solo l’anno scorso in occasione della fiera d’arte PaviArt. Nonostante tutto, però, sono molto legata al contesto pavese e mi piacerebbe dedicare una mostra alla mia città. L’ho inserita nei buoni propositi per l’anno nuovo”. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.