• Eventi
  • Aldo Sacchetti a Vigevano
  • Eventi
  • Aldo Sacchetti a Vigevano

Aldo Sacchetti a Vigevano

aldo sacchetti scarpe 2Dal 20 gennaio al 28 febbraio, alla galleria del Museo della Calzatura P. Bertolini del Castello di Vigevano, c’è la splendida mostra Il Calzolaio delle dame, su Aldo Sacchetti, il designer torinese che tra gli anni Cinquanta e Sessanta ideò alcune delle calzature più belle per le donne dell’alta società italiana.

La sua vena creativa lo portò a lavorare a decine di brevetti e le sue calzature furono scelte da Maria Callas, Audrey Hepburn e persino dalla Regina Elisabetta, oltre che da mogli di politici di primo piano e signore dell’aristocrazia cittadina.

Tra le sue invenzioni ci sono una suola con tacco, nessuna tomaia e una calza che si attacca alla soletta interna attraverso uno studiato sistema di gancetti.

Questo nuovo allestimento conduce il visitatore nello splendore dell’artigianalità e delle buone maniere degli anni 50 – 60, dove le calzature Sacchetti erano considerate un prodotto di elevata qualità artigianale, frutto di un’accurata ricerca formale.

In questa mostra si possono ammirare i ricami di strass, le impunture in oro zecchino e i tacchi gioiello finemente impreziositi da lamine d’oro.

E tutti questi elementi hanno reso col tempo le calzature dell’artigiano torinese vere e proprie opere d’arte, indossate dai personaggi dello star system internazionale.

Le creazioni Sacchetti non sono semplicemente delle calzature di lusso, ma hanno un vero e proprio status di opere d’arte, come dimostra il fatto che alcuni esemplari fanno parte delle collezioni del Louvre.

Per tutti coloro che vogliono immergersi nella magica atmosfera e rivivere l’eleganza delle dive e delle dame di altri tempi questa mostra è una tappa importante per capire un pezzo della storia del costume italiano.

La mostra è aperta dal martedì al venerdì dalle quattordici alle diciassette e sabato, domenica e festivi dalle dieci alle 17.30.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.