• Eventi
  • Pavia Matera secondo Philippe Daverio
  • Eventi
  • Pavia Matera secondo Philippe Daverio

Pavia Matera secondo Philippe Daverio

matera pavia 2Alle 18 di mercoledì 2 dicembre, presso il Collegio Ghislieri di Pavia, ci sarà l’incontro La città ideale e la città resiliente: Matera come esempio, organizzato dal Collegio con la Fondazione Turi, che ha lo scopo di proporre un continuo confronto sui temi etici, umanistici e culturali del proprio tempo, grazie anche alla collaborazione con il Collegio Ghislieri e il Collegio Nuovo di Pavia, con cui ha dato vita a un percorso di orientamento rivolto alle città resilientidell’Italia meridionale, come Matera.

Presenti all’incontro saranno Philippe Daverio, storico dell’arte e professore ordinario presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, conduttore del programma televisivo di Rai 3 Passepartout, direttore della rivista di storia dell’arte Art e Dossier, membro del Consiglio della Fondazione Cini di Venezia e direttore scientifico del Museo del Duomo di Milano, e il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, che ha contribuito alla valorizzazione del patrimonio storico artistico di Matera come ideatore e direttore della fondazione Zetema, responsabile dell’istituzione del Museo della Scultura Contemporanea di Matera (MUSMA) e della Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto Centrale del Restauro.

Daverio e De Ruggieri cercheranno di rispondere alla domanda Perché proprio Matera? che a partire dal 2012 ha dato vita all'iniziativa di sensibilizzazione Save Italy per la valorizzazione del patrimonio storico artistico e monumentale di Matera, portando alla fine la città lucana,  nota per i suoi Sassi, ad essere eletta Capitale Europea della Cultura 2019.

Nel corso dell’incontro saranno esposte alcune fotografie di Matera, scattate dal fotografo materano Luca Centola.

Alle 18 di mercoledì 2 dicembre, presso il Collegio Ghislieri di Pavia, ci sarà l’incontro La città ideale e la città resiliente: Matera come esempio, organizzato dal Collegio con la Fondazione Turi, che ha lo scopo di proporre un continuo confronto sui temi etici, umanistici e culturali del proprio tempo, grazie anche alla collaborazione con il Collegio Ghislieri e il Collegio Nuovo di Pavia, con cui ha dato vita a un percorso di orientamento rivolto alle città resilientidell’Italia meridionale, come Matera.

Presenti all’incontro saranno Philippe Daverio, storico dell’arte e professore ordinario presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, conduttore del programma televisivo di Rai 3 Passepartout, direttore della rivista di storia dell’arte Art e Dossier, membro del Consiglio della Fondazione Cini di Venezia e direttore scientifico del Museo del Duomo di Milano, e il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, che ha contribuito alla valorizzazione del patrimonio storico artistico di Matera come ideatore e direttore della fondazione Zetema, responsabile dell’istituzione del Museo della Scultura Contemporanea di Matera (MUSMA) e della Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto Centrale del Restauro.

Daverio e De Ruggieri cercheranno di rispondere alla domanda Perché proprio Matera? che a partire dal 2012 ha dato vita all'iniziativa di sensibilizzazione Save Italy per la valorizzazione del patrimonio storico artistico e monumentale di Matera, portando alla fine la città lucana,  nota per i suoi Sassi, ad essere eletta Capitale Europea della Cultura 2019.

Nel corso dell’incontro saranno esposte alcune fotografie di Matera, scattate dal fotografo materano Luca Centola.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.