• Eventi
  • Pavia Matera secondo Philippe Daverio
  • Eventi
  • Pavia Matera secondo Philippe Daverio

Pavia Matera secondo Philippe Daverio

matera pavia 2Alle 18 di mercoledì 2 dicembre, presso il Collegio Ghislieri di Pavia, ci sarà l’incontro La città ideale e la città resiliente: Matera come esempio, organizzato dal Collegio con la Fondazione Turi, che ha lo scopo di proporre un continuo confronto sui temi etici, umanistici e culturali del proprio tempo, grazie anche alla collaborazione con il Collegio Ghislieri e il Collegio Nuovo di Pavia, con cui ha dato vita a un percorso di orientamento rivolto alle città resilientidell’Italia meridionale, come Matera.

Presenti all’incontro saranno Philippe Daverio, storico dell’arte e professore ordinario presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, conduttore del programma televisivo di Rai 3 Passepartout, direttore della rivista di storia dell’arte Art e Dossier, membro del Consiglio della Fondazione Cini di Venezia e direttore scientifico del Museo del Duomo di Milano, e il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, che ha contribuito alla valorizzazione del patrimonio storico artistico di Matera come ideatore e direttore della fondazione Zetema, responsabile dell’istituzione del Museo della Scultura Contemporanea di Matera (MUSMA) e della Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto Centrale del Restauro.

Daverio e De Ruggieri cercheranno di rispondere alla domanda Perché proprio Matera? che a partire dal 2012 ha dato vita all'iniziativa di sensibilizzazione Save Italy per la valorizzazione del patrimonio storico artistico e monumentale di Matera, portando alla fine la città lucana,  nota per i suoi Sassi, ad essere eletta Capitale Europea della Cultura 2019.

Nel corso dell’incontro saranno esposte alcune fotografie di Matera, scattate dal fotografo materano Luca Centola.

Alle 18 di mercoledì 2 dicembre, presso il Collegio Ghislieri di Pavia, ci sarà l’incontro La città ideale e la città resiliente: Matera come esempio, organizzato dal Collegio con la Fondazione Turi, che ha lo scopo di proporre un continuo confronto sui temi etici, umanistici e culturali del proprio tempo, grazie anche alla collaborazione con il Collegio Ghislieri e il Collegio Nuovo di Pavia, con cui ha dato vita a un percorso di orientamento rivolto alle città resilientidell’Italia meridionale, come Matera.

Presenti all’incontro saranno Philippe Daverio, storico dell’arte e professore ordinario presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, conduttore del programma televisivo di Rai 3 Passepartout, direttore della rivista di storia dell’arte Art e Dossier, membro del Consiglio della Fondazione Cini di Venezia e direttore scientifico del Museo del Duomo di Milano, e il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri, che ha contribuito alla valorizzazione del patrimonio storico artistico di Matera come ideatore e direttore della fondazione Zetema, responsabile dell’istituzione del Museo della Scultura Contemporanea di Matera (MUSMA) e della Scuola di Alta Formazione e Studio dell’Istituto Centrale del Restauro.

Daverio e De Ruggieri cercheranno di rispondere alla domanda Perché proprio Matera? che a partire dal 2012 ha dato vita all'iniziativa di sensibilizzazione Save Italy per la valorizzazione del patrimonio storico artistico e monumentale di Matera, portando alla fine la città lucana,  nota per i suoi Sassi, ad essere eletta Capitale Europea della Cultura 2019.

Nel corso dell’incontro saranno esposte alcune fotografie di Matera, scattate dal fotografo materano Luca Centola.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.