• Eventi
  • Vizi e virtù all’Università di Pavia
  • Eventi
  • Vizi e virtù all’Università di Pavia

Vizi e virtù all’Università di Pavia

vizi virtu pavia 1Sabato 31 ottobre, presso il Museo per la Storia dell’Università di Pavia, ci sarà una visita guidata davvero speciale, su vizi e virtù di grandi scienziati come Albert Einstein, Girolamo Cardano, Alessandro Volta, Lazzaro Spallanzani, Giovanni Scopoli e Antonio Scarpa.

Un gruppo di allieve della scuola di teatro sociale del Fraschini, tra dialoghi e gesta, racconterà i piccoli fatti della cronaca accademica dell’Ottocento e del primo Novecento, alla scoperta di quei piccoli peccatucci che hanno reso più interessante la vita privata di questi grandi studiosi, facendoli riscoprire al di là di quella monotonia che non rende molto appassionante l'attività di ricerca.

Tra amori, invidie, passionie un pizzico di folliasi ricorderanno anche quei momenti che hanno condotto a scoperte storiche.

Ma c’è anche un lato molto più grottesco e divertente, come nel caso della parte di un pollo che fu scambiata per un nuovo esemplare naturalistico, con tanto di classificazione e articolo, errore che fu commesso dal naturalista settecentesco Scopoli, che diede in seguito il suo nome alla scopolamina.

Alessandro Volta, l’inventore della pila, s’innamorò a Pavia di una nota cantante, che portò non solo a uno scandalo inconcepibile per l'epoca, ma fu anche causa di dolore e struggimento per lo scienziato di Como. 

Ma ci saranno anche altre storie private, per la maggior parte ignote, che danno spunti davvero interessanti, come i drammi privati di Spallanzani e la prima cotta di Einstein, che il giovane scienziato visse nel corso di una caldissima estate pavese alla fine dell’Ottocento. 

Alla fina ci sarà una visita alle Collezioni della sezione di Fisica e di Medicina del Museo per la Storia dell'Università, per ricordare le grandi scoperte che questi scienziati hanno fatto nel corso delle loro vite.

Il museo è aperto dalle 15.30 alle 18.30 e la visita guidata inizierà alle 16.

Per prenotazioni telefonare al numero 0382/984707 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.