• Eventi
  • La giornata della Mela nel Pavese
  • Eventi
  • La giornata della Mela nel Pavese

La giornata della Mela nel Pavese

bagnaria mele 1Per festeggiare la 33esima Giornata della Mela, l'associazione Calyx, con la collaborazione della Pro loco di Bagnaria, proporrà una passeggiata agro-culturale, che avrà anche un pranzo a tema e visite guidate, per scoprire la natura, la storia antica di questo piccolo borgo dell'alta valle Staffora, noto per la sua frutticoltura.

Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le 9.30 di domenica 11 ottobre presso il parcheggio del ristorante il Sagrestano in località Casa Zanrè, al numero 2 di via Ponte a Cecima.

Al mattino ci sarà una visita guidata al sito archeologico di Guardamonte, collocato a 800 metri di altezza, dove si possono ancora vedere i resti di un castelliere, un villaggio fortificato, edificato dai Liguri con lo scopo di difendersi dalle invasioni celtiche del IV secolo a.C.

Inoltre nella zona ci sono anche molte tracce della storia geologica dell’Oltrepò Pavese, con fossili di animali e vegetali di quell’era in cui l'area era sommersa dall’oceano primordiale, senza dimenticare i molti reperti archeologici.

Subito dopo ci sarà un percorso in discesa di circa 5 chilometri verso Bagnaria, che tra bei paesaggi permetterà di approfondire le caratteristiche dell'ambiente naturale e agricolo oltre che le specie animali e vegetali che lo abitano.

Una volta arrivati a Bagnaria, si potranno comprare al mercato ortofrutticolo di Bagnaria, che sarà collocato nella piazza principale del paese assieme a stand e bancarelle di altri prodotti d'eccellenza del Pavese, le mele locali, dal sapore inconfondibile riconducibile al fatto che sono state coltivare secondo natura in un ambiente incontaminato.

Dopo un pranzo a base di polenta e salsiccia o gorgonzola accompagnato da vino rosso dell'Oltrepò Pavese e allestito dalla Pro-loco nella biblioteca del centro, al pomeriggio si terrà una passeggiata per il borgo antico, collocato su un promontorio che domina la Staffora, il tutto alla ricerca della storia di Bagnaria, che fu un feudo dei Malaspina, dominatori delle vie commerciali tra il porto di Genova e la città di Pavia per tutto il Medioevo.

Per prenotare entro sabato 10 ottobre telefonare a 349-5567762 / 347-5894890 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.