• Eventi
  • Pavia Giornate Europee del Patrimonio
  • Eventi
  • Pavia Giornate Europee del Patrimonio

Pavia Giornate Europee del Patrimonio

giornate musei 1Come ogni anno, il Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Pavia, con il Museo per la Storia dell’università, il Museo di Archeologia e il Museo di Storia Naturale, farà parte delle giornate europee del patrimonio, che dal 1991, con visite gratuite ai musei, cercano di promuovere la cultura in tutt’Europa, con apertura di monumenti, siti storici e musei ai cittadini in alcuni fine settimana dell’autunno.

Dalle 15.30 alle 19 il Museo per la Storia dell’Università presenterà Una mela al giorno avrebbe tolto il medico di torno? Quando il cibo è sinonimo di salute, una visita guidata sull’alimentazione osservandola dal punto di vista delle malattie causate dal mangiare male nel corso dei secoli.

Ci saranno anche le cure e i rimedi e le metodologie di cottura dei cibi, come Tra i consigli del medico rinascimentale Girolamo Cardano, sperimentati sulla sua pelle e la pentola di Papin, prima pentola a pressione, oltre ad una visita alle collezioni esposte nelle sale di Fisica e di Medicina del Museo.

Alle 16.30, dopo un ritrovo all’ingresso principale dell’università in Corso Strada Nuova, ci sarà la visita guidata Due imperatori in Università, con la storia dell’ elefantessa che Bonaparte donò al Museo di Storia Naturale nel 1812 e la vita di Maria Teresa d’Austria, imperatrice e fondatrice del Museo di Storia Naturale dell’Università, lasciando un segno nella cultura di Pavia.

Dalle 15 alle 19 il Museo di Archeologia è aperto al pubblico per poi proporre, verso le 17, la lezione di E. Pontelli Facce etrusche, sui reperti etruschi della collezione archeologica pavese, che arrivarono a Pavia negli anni Venti del Novecento. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.