• Home
  • Eventi
  • Val Staffora: sotto la luna dell’Oltrepò

Val Staffora: sotto la luna dell’Oltrepò

  • Paola Montonati

val staffora 1Per domenica 13 settembre, a partire dalle ore 14.30, l’Associazione Naturalistica Codibugnolo ha organizzato una bella gita nel cuore della natura d’Oltrepò, presso la formazione di L’anello della Luna.

Il sentiero, che si snoda tra brevi salite e tratti più dolci, farà approfondire il territorio d’Oltrepò, la sua natura e i diversi ambienti, in quella zona collocata lungo i crinali di confine tra Val Staffora e Val Curone.

Dalla difficoltà media, la passeggiata sarà condotta con la partecipazione di alcune esperte guide escursionistiche ambientali, che faranno notare molti angoli dalla suggestiva bellezza paesaggistica e dal grande pregio naturalistico.

Uno di questi sono i Calanchi di Nivione, una serie di erosioni superficiali create dal passar del tempo e dall’acqua piovana, con creste e piccole valli, cui i ripidi versanti, per la maggior parte spogli, donano l’aspetto di un ambiente dall’aspetto lunare, dal fascino e dalla bellezza quasi surreale.

Inoltre ci saranno anche paesini dall’aspetto tipicamente rurale, frutteti colmi di prodotti genuini e sani, boschi che nascondono le tracce dei tanti animali presenti nella zona e molti spazi aperti tra i crinali che regalano ampie visuali di quella zona di confine tra Lombardia e Piemonte.

E’ raccomandato dagli organizzatori un abbigliamento comodo e idoneo, con scarpe adatte all’escursionismo e una buona scorta d’acqua.

La prenotazione è obbligatoria entro sabato 12 settembre, il numero minimo di partecipanti è di dieci persone.

Per partecipare all’escursione gli adulti dovranno pagare cinque euro e tre i bambini fino ai 14 anni, con un contributo di cinque euro per la tessera associativa Codibugnolo 2015.

Maggiori info si possono ottenere telefonando ai numeri 333 - 2648723 e 347 - 8823023 o scrivendo all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964