• Cronaca
  • Gambolò: la casa del Ragazzo di Campagna di Pozzetto
  • Cronaca
  • Gambolò: la casa del Ragazzo di Campagna di Pozzetto

Gambolò: la casa del Ragazzo di Campagna di Pozzetto

gambolò pozzetto 1Molti nostalgici degli anni Ottanta ricorderanno sicuramente l’inizio del cinepanettone del 1985 Il ragazzo di campagna, dove Artemio, interpretato dal mitico Renato Pozzetto, lancia dalla finestra una scarpa al gallo e poi si lava in un ambiente così freddo che c’è persino un pinguino nascosto nell'armadio.

Ebbene, quella casa è situata a Gambolò, più precisamente nella frazione di Molino d'Isella, dove c’è anche la storica Villa Necchi.

Il tutto è venuto a galla poco tempo fa, quando lo stesso Pozzetto sul suo profilo Facebook ufficiale ha ringraziato un fan gambolese che ha trovato la casa di Artemio, dove nel 1984 venne girato il film di Castellano e Pipolo.

Adesso la location esatta, una villa in stile rustico risalente a inizio Novecento, è citata anche nel sito di cinema Davinotti, dove c’è anche il nome completo dell’abitazione, la Casa Badò, oggi proprietà privata, situata nel bosco del Parco del Ticino, non molto lontano da Villa Necchi.

Inizialmente Casa Badò era solo una trattoria fondata ai primi del Novecento, per poi essere, dagli anni Trenta, la dimora di vari guardiacaccia, tanto che quando venne girato il film, era proprio la casa di uno di loro, infine rimase disabitata e in preda alle intemperie per 26 anni.

Solo nel 2011, quando in un'asta comunale venne riacquistata da un privato, si venne a sapere che la casa era del tutto diroccata e occupata da un inquilino abusivo.

Oggi Casa Badò è stata ristrutturata dall'attuale proprietario.

Ma nella zona di Molino d'Isella non ci sono state solo negli anni Ottanta le riprese del film di Renato Pozzetto, infatti, presso una cascina poco distante, venne girata nel 1980 la scena della nascita del puledro in Il bisbetico domato, diretto sempre da Castellano e Pipolo, con Adriano Celentano e Ornella Muti.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.