Pavia: Le parole di Expo

  • Paola Montonati

parole expo 1Dal 30 maggio e fino alla fine di ottobre la fondazione universitaria Alma Mater Ticinensis, in collaborazione con l’Università, il Comune di Pavia e l'associazione Pavia Città Internazionale dei Saperi, proporrà la rassegna Le parole di Expo.

Si tratta di quattro fine settimana, che si svolgeranno tra maggio e ottobre, sulle ricchezze storiche e culturali di Pavia e del suo territorio, che vanno dalle conversazioni in musica, presso il settecentesco palazzo Bellisomi-Vistarino, sede dell’Alma Mater Ticinensis, ai percorsi sui temi di Nutrimento, Pianeta, Energia e Vita, passando per performance teatrali e lo speciale processo al Riso, che sarà celebrato dall’alta corte di Gola e Accidia.

Nel corso del primo appuntamento, sul tema del Nutrimento, che si terrà il 30 e 31 maggio, lo studioso Giuseppe Antonelli, insegnante di Storia della lingua italiana all’Università di Cassino e conduttore su Radio Tre della trasmissione settimanale La lingua batte, oltre ad aver scritto con Matteo Motolese e Lorenzo Tomasin la Storia dell’italiano scritto in tre volumi per la Carocci e più recentemente per la Mondadori Comunque anche Leopardi diceva le parolacce. L’italiano come non ve l’hanno mai raccontato, proporrà a palazzo Vistarino una conversazione con le musiche dell’Ensemble Il Demetrio sul tema del cibo dalle 17 del pomeriggio di sabato 30 maggio.

Dalle 9 alle 13 di domenica 31 maggio, presso l'aula Magna dell'Università di Pavia, ci sarà il processo al Riso, che è accusato d’immigrazione clandestina, associazione per delinquere (di stampo gastronomico) e inquinamento atmosferico e ambientale.

Una volta che saranno stati sentiti i testimoni, ascoltata l’accusa e tenuta l’arringa della difesa, alle 12.30 ci sarà la lettura della sentenza, cui seguirà un Gran Risotto presso il cortile delle Magnolie.

Dalle 16 del pomeriggio è prevista una gita presso le basiliche romaniche di Pavia, tenuta da Ilaria Nascimbene, che partirà da San Michele e San Teodoro, fino ad arrivare a San Pietro in Ciel d’oro, passando per Santa Maria Gualtieri. 

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964