Broni ospita Cioccovillage

  • Paola Montonati

cioccovillage 1Ancora una volta il cioccolato, cibo degli dei, con la sua allegria, torna a colorare i primi giorni di primavera nelle colline del Pavese.

Per la quarta volta in pochi anni, torna a Broni il tradizionale appuntamento della seconda domenica di marzo con Cioccovillage, l’evento che permette di acquistare, giocare e preparare dolci squisiti a base di cioccolato, che secondo gli Aztechi era il cibo degli dei, oltre ad essere considerato dagli studiosi un efficace rimedio contro la depressione cronica.

A partire dalle 9.30, domenica 8 marzo, presso piazza Vittorio Veneto e fino a piazza Garibaldi, ci sarà una serie di banchetti che offriranno assaggi gratuiti e alcune dimostrazioni dell’alta pasticceria locale, alternandosi ad animazioni per tutta la famiglia e ai tradizionali laboratori ecologici.

Presso i bar di Broni per tutto il giorno saranno serviti menù a base di cioccolato in ogni combinazione possibile, dal dolce fino al salato, in modo da poter offrire un ventaglio di assaggi su come il cioccolato viene impiegato nelle cucine di tutto il mondo.

Chi ama l’arte del decorare può partecipare ai numerosi laboratori di cake design, curati dal duo Mamanuby, mentre una collaborazione tra i negozianti di Broni e l’associazione Vivi Oltrepò ha dato origine a Fuori Tutto! in occasione della quale, presso i negozi che partecipano all’iniziativa, sarà allestita una bancarella con alcuni prodotti selezionati a prezzi super scontati.

Per i bambini ci sarà un Luna Park con tappeti elastici e giochi gonfiabili, mentre dalle 14.30 ci si potrà divertire con una serie di laboratori, tra cui il Truccabimbi e La creatività con il cioccolato, che permetteranno di truccarsi e addirittura di colorarsi con il cioccolato e i suoi derivati.

Inoltre sarà presentato uno spettacolo itinerante con mimi, comici, bolle di sapone giganti e acrobati per tutta la giornata, mentre la novità di quest’anno vedrà uno speciale laboratorio ecologico, realizzato con materiali atossici, dove i bimbi dai tre anni in su impareranno a ideare con le animatrici, giocattoli e monili con i materiali di recupero alimentare, come il sughero e la pasta, allo scopo di dare una nuova vita agli oggetti usati. 

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964