• Cronaca
  • Muore la donna segregata a Pavia
  • Cronaca
  • Muore la donna segregata a Pavia

Muore la donna segregata a Pavia

pavia muore donna segregataEra stata trovata solo ieri mattina la povera donna pavese segregata in condizioni pietose, in quella che doveva essere la sua casa, in via Tasso a Pavia.

La Polizia di Pavia l’aveva trovata nel suo letto, malnutrita e abbandonata a se stessa, in condizioni raccapriccianti. Aveva solo 55 anni e molto probabilmente era in quelle condizioni da almeno 3 anni.

Il convivente l’avrebbe segregata in casa e obbligata a vivere in condizioni assurde. E’ stato proprio lui a chiamare il 118, accusando il fatto che la donna avesse bisogno di aiuto medico.

Pesava poco più di 15 kg, i capelli lunghissimi ed occhi assenti. Il poliziotto che l’ha salvata l’ha presa in braccio e l’ha portata sull’ambulanza.

Il convivente è stato arrestato con l’accusa di abbandono di incapace e sequestro di persona.

I vicini sostengono di sentire da tempo urla di donna e litigi.

L’appartamento è stato posto sotto sequestro. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.