• Cronaca
  • Buche killer sulla statale di Pavia
  • Cronaca
  • Buche killer sulla statale di Pavia

Buche killer sulla statale di Pavia

buca 1Nella notte tra mercoledì e giovedì, una buca killer nei pressi della frazione di Santa Croce, a pochi passi da San Martino Siccomario, ha provocato una serie di danni, alcuni dei quali gravissimi, a diversi automobilisti che stavano transitando per tornare a casa dopo una giornata di duro lavoro.

Intorno alle nove di giovedì, presso l’ex statale del Giovi, adesso strada provinciale, c’era una ventina di auto con numerosi danni a cerchioni, semiassi e ruote.

Dopo una breve analisi, i carrozzieri della zona hanno stabilito che i danni vanno dei 70 euro per cerchione fino ai 1000 euro per i danni più gravi.

Gli automobilisti danneggiati non hanno saputo trattenere la loro rabbia per quello che è accaduto “Faremo causa alla Provincia, queste strade sono una vergogna” è la frase che si è sentita più spesso.

Anche Marco Rinaldi, sul gruppo Facebook Sei di Pavia se…. ha raccontato la sua disavventura alla temuta buca killer “Una piccola voragine apertasi e nascosta dall'acqua, la strada incasinata tra auto con ruote distrutte, carro attrezzi, stradale e carabinieri. Quelle che potevano muoversi le hanno fatte spostare. Ah ovviamente c'ero anch'io”.

E Gloria Grossi, sempre su Facebook, si è sfogata contro la Provincia e l’evidente incuria delle strade provinciali “Ieri sera per pochissimo non sono finita fuori strada.  A circa 100 metri dopo il rondò verso Pavia. Una buca enorme con ghiaietta che mi ha fatto perdere quella poca aderenza che hanno le gomme quando piove. E andavo a una velocità adeguata”.

Un’altra vittima della buca killer è stata Valentina Carioti “Ho spaccato gomma, cerchio, ammortizzatore e pivot, 1000 euro di danni. Strada schifosa....e naturalmente ho perso la mattina di lavoro”.

Anche nelle altre strade della provincia sono stati segnati problemi analoghi, come nel caso di Paola Giacometti “Stessa scena questa mattina a Vigevano sulla provinciale, da Mortara in direzione Vigevano. Maxi buca prima del ponte sul Terdoppio e tante gomme bucate”.

E da Palazzo Mezzabarba dicono da mesi che non ci sono i soldi sufficienti per la manutenzione delle strade, ma molti ricordano che “Noi però le tasse le paghiamo” oltre a ricordare che sono stati installati nuovissimi autovelox, mentre nel periodo dal 2008 fino al 2012 le richieste per danni sulle strade disastrate sono arrivate fino a 600mila euro, mentre i danni accertati nel 2013 sono stati circa 615, con quelli del 2014 ancora tutti da verificare. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.