• Cronaca
  • Parcheggiare a Pavia un’impresa
  • Cronaca
  • Parcheggiare a Pavia un’impresa

Parcheggiare a Pavia un’impresa

parcheggio 1Nelle ultime settimane, con le nuove telecamere e l’allargamento della Ztl di Pavia a Corso Carlo Alberto e a Piazza Italia, trovare un parcheggio nel centro di Pavia è diventato molto più complicato del solito.

Presso la zona di Pavia Storica almeno due parcheggi su tre sono a pagamento, mentre è ancora peggio a Pavia Ovest con solo 1.030 posti a pagamento su 3.724, tutti in concessione a una società e solo Pavia Est con 2.264, Pavia Nord Est con 3.647 e Pavia Nord con 2.455 hanno parcheggi non a pagamento.

Ma la situazione più complessa è nel centro storico, nella zona che si trova al di fuori della Ztl, dove a pagamento ci sono ben 4.898 posti, oltre ai 914 che sono stati ceduti dal Comune all’Apcoa e ad altre società, con il risultato finale di ben 5.812 stalli con le strisce blu contro i 1.780 posteggi liberi.

Di fronte alle proteste dei commercianti pavesi, l’assessore alla Mobilità Davide Lazzari ha detto che “ A 300 metri in linea d’aria da piazza della Vittoria ci sono 70 posti all’area Oberdan che sono spesso vuoti. In Europa la media è di 2,3 posti auto per abitante, a Pavia siamo a quota 2,7 posteggi per ciascun residente. Pavia è ben più fornita rispetto a Pisa o a Verona. Tutto ciò senza contare i turisti”.

parcheggio 2A tutto questo devono essere aggiunti i 177 posti auto che sono destinati ai disabili e i 50 per il carico e lo scarico di merci.

Ma il vero problema rimane il fatto che, anche per una piccola sosta, bisogna sempre pagare 1,50 euro l’ora, suscitando la rabbia dei commercianti del centro storico e di chi viene per lavorare a Pavia da fuori città.

“Servirebbero riduzioni per i lavoratori del centro” ha detto una commerciante di Corso Carlo Alberto e Lazzari dice che ci stanno pensando “All’area Cattaneo l’abbonamento a 40 euro il mese c’è già. E non appena saranno sistemate le aree Oberdan costerà 50 euro mensile e 40 il mese il posteggio all’ex Moncalvi. Comunque, insieme con Asm, vogliamo studiare il pagamento delle soste con il telefonino in modo da poter vendere un carnet con soste a prezzi ridotti e fare promozioni in occasione del Natale o di altri periodi particolari”. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.