• Cucina
  • Un caldo menù per l’autunno pavese
  • Cucina
  • Un caldo menù per l’autunno pavese

Un caldo menù per l’autunno pavese

autunno 1Mettiamoci in cucina e, con alcuni degli ingredienti tipici di questa dorata stagione, prepariamo qualcosa di stuzzicante e gustoso.

Uova ripiene

Sei uova sode – salsa di pomodoro – prezzemolo – tonno sott’olio – sale – succo di limone – olio.

Dopo aver sgusciato le uova sode, tagliatele per il lungo, mettete i tuorli da parte e dividete il tutto in tre scodelle.

Unite due tuorli con un filo d’olio, il sale e la salsa di pomodoro, mentre nel frattempo lavorerete gli altri due con il prezzemolo tritato, l’olio e il sale e gli ultimi due con il tonno tritato e il limone.

Riempite con i tre impasti le uova e sistematele su un piatto alternando i colori dei vari ripieni, poi servite.

Risotto con funghi

350 grammi di riso – 60 grammi di funghi secchi – 50 grammi di burro – una cipollina – uno spicchio d’aglio – brodo – un ciuffo di prezzemolo tritato – olio – pepe – un bicchiere di panna liquida . formaggio grattugiato.

Lasciate soffriggere in un tegame con il burro la cipolla tritata e lo spicchio d’aglio, poi togliete l’aglio e aggiungevi i funghi tagliati, che poco prima saranno stati ammollati.

Bagnate con un mestolo di brodo i funghi e lasciateli cuocere per una decina di minuti, poi unitevi il riso con il brodo e terminate la cottura.

Prima di togliere dal fuoco il tegame, unite al risotto il trito di prezzemolo con la panna, poi servite.

autunno 2Maiale con castagne

800 grammi di lonza di maiale – 80 grammi di burro – 1 / 4 di latte – sale – 800 grammi di castagne – 40 grammi di burro – un bicchiere di panna – sale.

Dopo aver lasciato rosolare nel burro il maiale, salatelo e copritelo con il latte, poi abbassate la fiamma e lasciatelo cuocere per un’ora e mezzo.

Sbucciate le castagne e cuocetele nell’acqua bollente salata per 30 minuti, poi scolatele e togliete la pellicola interna.

Mettete in una casseruola la panna con le castagne e un pizzico di sale, cuocetele per 15 minuti, poi passatele con il passaverdure e unitevi il burro.

Cuocete il composto con la panna avanzata, poi servite il maiale con il purè di castagne e il sugo di cottura.

Castagnaccio fiorentino 

300 grammi di farina di castagne – 15 grammi di zucchero – un pizzico di sale . pinoli e uvetta – olio.

Lavorate in una terrina la farina di castagne con il sale, lo zucchero e acqua tiepida fino ad avere un impasto molto denso.

Ungete con l’olio una tortiera larga e bassa e stendetevi l’impasto, poi cospargetelo con i pinoli e l’uvetta e, dopo averlo irrorato con un filo d’olio, lasciatelo cuocere per 30 minuti in forno a 300 gradi, poi servite. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.