• Home
  • Eventi
  • I giochi da strada di un tempo a Pavia

I giochi da strada di un tempo a Pavia

  • Paola Montonati

giocanda 1E per un giorno lasciano i pc, i tablet, i videogiochi in un cassetto e usciamo, come i bambini di una volta, a giocare per strada.

“Giocare tutti dappertutto, perché il gioco libera gli spazi” E’ il motto di Giocanda, il festival del gioco da strada pavese che, dopo il successo della prima edizione, torna sabato 11 ottobre, dalle 15 fino alle 23, con una lunga serie di giochi e spettacoli nel centro storico di Pavia.
La manifestazione è stata ideata da un piccolo gruppo di associazioni pavesi che, con la collaborazione di Liberi Saperi, del Centro Servizi Volontariato della Provincia di Pavia e del DUC del Comune di Pavia, avevano lanciato l’idea di un festival del gioco che fosse dedicato ai giochi da strada.
Dopo il successo dello scorso anno stavolta Giocanda vedrà la partecipazione di una trentina di associazioni locali che animeranno per tutto il pomeriggio del sabato 14 punti strategici situati presso il centro storico, come piazza Leonardo Da Vinci, osteria Sottovento, il Ponte Coperto e l’area Vul, con oche, giocolieri, musica e giochi nuovi e tradizionali, come i giochi in 3D dello Spazio Geco, il Giocamondo dell’Accademia del Gioco Dimenticato e l’iniziativa di Moblity Dog, a cura di Giorgio Reali, che permetterà una maggiore interazione tra i bambini e i loro animali domestici tramite il gioco.
giocanda 2“Tra le iniziative di punta di quest'anno avremo ancora il “Tunnel dell'orrore” in vicolo San Marino, che il Teatro delle Chimere tornerà a proporre dopo il successo dell'anno scorso” spiegano gli organizzatori di Giocanda “Perché il valore aggiunto di questo festival sta anche nel far riscoprire ai pavesi luoghi del centro storico che normalmente si notano poco. Vicolo San Marino, per esempio, per la sua struttura si presta benissimo a un gioco come il tunnel dell'orrore, è una sorta di location naturale”.
Non mancheranno appuntamenti itineranti, come La Giostra del Circo Pirata Ambulante, la raccolta delle firme per la campagna Senza Slot, mentre il gran finale è previsto per le 19 in piazzale Ghinaglia, con giochi, apertivi e una cena vegetariana, oltre a una serata danzante dalle 22 con il rock’n roll degli anni 60.
Il programma si trova sul sito www.comune.pv.it o sulla pagina Facebook Giocanda Pavia, mentre in caso di pioggia la manifestazione sarà rimandata al 18 ottobre.

Pin it

Pavia

Pavia, la nostra Pavia

Copyright © PaviaFree.it, il blog di Pavia e provincia IT11086080964