La lavandaia del Borgo

lavandaia 1

Ada Negri, uno delle più grandi poetesse del primo novecento, in questa poesia descrive con rigore e sensibilità la figura di Marietta, una povera lavandaia di Borgo Ticino che vive, tra i litigi con il marito e la minaccia della povertà, una vita semplice e dignitosa, nella speranza di tornare un giorno dall’altra parte del Ticino, nella sua casa del centro Storico.

Marièta dal Burgh

I pàch, quand i sbàtan, sa sentan luntan,
in dia nebia dal temp diventan bacan.
Marièta l’e là cun scàgn e caplina,
la prima a rivà da prima matina.

I bràs e ‘l facin culur adls tèra
culur sensa su, culur lavandèra.
In riva dal Burgh la gheva la cà
Cun for’ una glicin, la vid canadà.

L’à fai l’infermiera, l’e stàia a servì
ma le ghe piasù fa cal maste li.
E Paride, bel me’l Deus dal Fium,
l’a stramudà ‘d riva’parer ad nisun.

Dadchì ian furmà famiglia e fiulin,
un po’ da furtuna’ glà daja’l Tesin.
I pàch chi sbatevan rivevan luntan
d’in mes adla nebia, ciucà me campàn
chi sunan a l’ura ad l’Ave Maria
e pòrtan al cor dla gran nustalgia.

Marietta del Borgo

Le botte, quando sbattono, si sentono lontane,
nella nebbia del tempo diventano baccano.
Marietta è la con trampolo e cappellina,
la prima ad arrivare di prima mattina.

Le braccia e il faccino colore della terra
color senza sola, della “lavandèra”.
In riva del Borgo aveva la casa
con fuori la glicine e la vite canadese.

Ha fatto l’infermiera, è stata a servire
ma a lei è piaciuto far questo mestiere.
E Paride, bello come il Dio del Fiume,
l’ha traslocata di riva senza il parere di nessuno.

Di qui han fatto famiglia e figli,
un po’ di fortuna l’ha data il Ticino.
Le pacche che sbattevano arrivavano lontane
di mezzo alla nebbia, suonate come campane
che suonano all’ora dell’Ave Maria
e portano al cuore una gran nostalgia.

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.