• Cronaca
  • Un altro tentativo di rubare il rame a Pavia
  • Cronaca
  • Un altro tentativo di rubare il rame a Pavia

Un altro tentativo di rubare il rame a Pavia

depuratore 1Negli ultimi mesi ci sono stati ripetuti tentativi di rubare le coperture di rame nella provincia di Pavia, furti che il più delle volte hanno colpito le reti elettriche interne della zona, con conseguenze anche gravi.

E ieri sera, nei pressi del depuratore di via Montefiascone, c’e stato un nuovo tentativo di furto, stavolta sventato dal coraggioso intervento del responsabile del servizio, Ubaldo Forti.

Tutto è cominciato verso le due di notte, quando dopo essere arrivati sul posto, il gruppetto di ladri ha forzato un tombino che si trovava a San Pietro, dove erano arrotolati i cavi della fine della linea elettrica.

Dopo aver tranciato di netto i cavi, i ladri li hanno afferrati e, una volta srotolati, ne hanno fatte matasse dalla lunghezza variabile poi caricate sopra un Ducato dell’Asm che sarebbe servito per il trasporto della refurtiva.

Nel loro piano perfetto però la banda non aveva previsto di provocare un grave guasto tecnico nel depuratore, costringendo Forti a recarsi sul posto immediatamente per investigare su chi o cosa lo avesse provocato, poiché tutte le attività dell’impianto erano a rischio.

Arrivato presso l’impianto, Forti ha visto i ladri, che se le sono subito svignata lasciando parte dei cavi sul terreno e parte sul camion.

depuratore 2Giacché era stato commesso un reato, Forti ha subito chiamato la polizia telefonando al 113 presso la sala operativa della questura di Pavia.

Compiuto il primo sopralluogo, le forze dell’ordine si sono rese subito conto che i ladri avevano anche forzato una cabina elettrica e il cancello d’ingresso di via Valbona, da dove probabilmente sono entrati con l’aiuto di un complice, che faceva da palo in un’auto non molto distante da dove si è consumato il tentativo di furto.

Dopo che Forti ha verificato che non ci sono stati danni particolari, il servizio del depuratore è proseguito con regolarità per tutta la notte.  

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.