Menu….mondiale!

mondiali 1Il Mondiale di calcio si avvicina, bisogna pensare a qualche piatto da preparare in anticipo e gustare davanti al televisore in compagnia di amici. E se il calcio non vi piace, potete godervi un bel film.

Quiche zucchine e melanzane

350 grammi di farina 00 – 190 grammi di burro – 400 grammi di melanzane – 400 grammi di zucchine – 150 grammi di robiola – 150 ml di panna fresca – tre uova – 4 cucchiai di olio extravergine di oliva – 2 rametti di timo – un rametto di menta – sale – pepe.

Amalgamate in una ciotola il burro tagliato a pezzi con la farina e il sale, fino a quando non avrete un composto dall’aspetto granuloso.

Unite al tutto 100 ml di acqua fredda, poi lasciate riposare il panetto di pasta per una ora nel frigo.

Rosolare in una padella le verdure tagliate a fettine sottili, poi salatele e cospergetele con il timo e la menta tritati.

In una ciotola lavorate con una forchetta le uova e la panna, poi unite la robiola alle verdure.

In una teglia bassa stendete la pasta e cuocetela nel forno preriscaldato per 25 minuti, poi versate nel guscio di pasta il ripieno con il composto di panna e uova.

Lasciate la quiche a cuocere nel forno per 30 minuti, poi servite.

Insalata di pasta con feta e pomodorini

640 grammi di mezze maniche – 800 grammi di pomodorini – 32 foglie di basilico – 16 cucchiai di olio extra vergine di oliva – 400 grammi di feta.

Dopo aver cotto in acqua salata abbondante le mezze maniche, lavate i pomodorini e tagliateli a metà, poi metteteli in una ciotola con parte delle foglie di basilico.

mondiali 2Condite il tutto con l’olio e un pizzico di sale, poi lasciate riposare mentre sbriciolerete la feta per poi tenerla da parte.

Scolate la pasta e conditela con l’olio, poi unitela al condimento e dopo aver ben mescolato il tutto aggiungetevi la feta con le foglie di basilico rimaste, poi servite.

Mousse di fragole

600 grammi di fragole – 200 mi di panna da montare zuccherata – 50 grammi di albumi – 100 grammi di zucchero – 10 grammi di fogli di gelatina.

Lascate per circa dieci minuti i fogli di gelatina a bagnomaria,  mentre passerete al mixer le fragole a cui avrete tolto il picciolo.

Passate al setaccio il purè di fragole, poi prelevatene una piccola parte in cui lascerete sciogliere, dopo averla risaldata, i fogli di gelatina.

In un pentolino lasciate cuocere lo zucchero con 70 g di acqua, poi montate gli albumi a neve ferma e unitevi lo sciroppo e lasciate riposare il tutto.

Dopo che la meringa si sarà raffreddata dal tutto, amalgamatela al purè di fragole, fino a quando non sarà diventato un composto dall’aspetto uniforme. 

Montate la panna ed unitela al composto di fragole e meringa, versate il tutto in bicchierini monoporzione e decoratela con le fragole rimaste, poi servite. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.