• Cronaca
  • Pubblicità elettorali corrono sugli autobus
  • Cronaca
  • Pubblicità elettorali corrono sugli autobus

Pubblicità elettorali corrono sugli autobus

bus pavia 1Domenica si sceglie il sindaco e a Pavia anche gli autobus ci suggeriscono, ci ricordano i nomi e i volti dei candidati.

Ormai sono imminenti le elezioni per il nuovo sindaco di Pavia, che avverranno il 25 maggio, e la campagna elettorale dei vari partiti passa anche per mezzi inaspettati, come le pubblicità sugli autobus.
E spesso con esiti anche curiosi, come nel caso di una delle vetture della linea 7, che ieri pomeriggio si è trovata con sul lato Massimo Depaoli e sul fondo il volto di Alessandro Cattaneo, il sindaco uscente.
“E’ stata una scelta dell’agenzia pubblicitaria” dice Depaoli “Noi abbiamo acquistato degli spazi, è poi l’agenzia che vende la pubblicità che decide di distribuirli come crede. Ne ho visto anch’io alcuni con la foto del sindaco dietro e il manifesto per la mia candidatura su un lato. Ad ogni modo non lo vedo come un problema”
Anche Cattaneo ha detto la sua su questa strana convivenza “Tanto il mio è più bello” dice con una risata essendo felice del fatto che “il privato così finanzia il pubblico”
Anche Cristina Niutta ha scelto di far apporre un suo manifesto elettorale su un autobus, come i suoi rivali alla poltrona di sindaco.
“Non sono molti i bus che girano con il mio nome” racconta la candidata di Scelta Civica, Fare per fermare il declino e Partito Liberale “Il manifesto è sul retro del mezzo pubblico, ma non ce n’è molti in giro. Talmente pochi che io il primo bus che promuove la mia candidatura l’ho visto ieri ma, va detto, non abbiamo fatto un grande investimento pubblicitario sui bus. La nostra spesa è stata di 750 euro per un solo maxiretro del bus esposto per 23 giorni”
bus pavia 2Molto più esosa è stata la spesa di Alessandro Cattaneo, che ha pubblicamente confessato di aver pagato una cifra di 7mila euro per il suo manifesto sugli autobus, con la collaborazione di Forza Italia, Nuovo Centrodestra, Lega Nord e Fratelli D’Italia, unitamente alle liste civiche Pavia con Cattaneo e Pavia città sicura.
Mentre sul suo sito Massimo Depaoli ha informato i suoi sostenitori che per il momento ha speso circa 1354 euro, con l’Iva compresa, per il suo manifesto sugli autobus.
“La cifra però aumenterà visto che ci hanno offerto altri spazi a prezzi favorevoli e intendiamo acquistarli” ha detto il candidato di Italia del valori e Pd, sostenuto anche dalla lista civica Cittadini per Depaoli sindaco.

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.