Pranzo di Pasqua pavese

pasqua 1Un menù diverso, senza un primo classico, praticamente tutti piatti che si possono preparare in parte prima, per godersi la giornata e gli amici, adatti anche a un’informale  e allegra compagnia.

Agnello ai carciofi

Un agnello da 2,5 chilogrammi, tagliato a tocchetti – un limone lavato – quattro rametti di rosmarino – due cucchiai di olio di oliva – pepe rosa – due spicchi di aglio sbucciati – otto foglie di salvia – sale – un bicchiere di aceto – sei carciofi.

Dopo aver riscaldato il forno a 200 gradi, lavate con aceto ed acqua i tocchi di agnello, poi asciugateli e sistemateli in una pirofila che avrete cosparso in precedenza con l’olio.

Tagliate l’aglio e il limone, poi distribuiteli sull’agnello con il pepe rosa, le foglie di salvia e il rosmarino e cuocete il tutto nel forno ben caldo, dopo averlo salato e coperto con un foglio di alluminio.

Togliete dopo 20 minuti l’alluminio e lasciate cuocere l’agnello per altri dieci minuti, poi servite con un contorno di carciofi tagliati a fettine e conditi con una salsina a base di aglio, pepe, prezzemolo e limone.

Frittata con i piselli

Sei uova – tre cucchiai di grana grattugiato – 300 grammi di piselli sgusciati – un cucchiaio di prezzemolo tritato finemente – 30 grammi di scalogno lavato, asciugato e finemente tritato . un cucchiaio di olio di oliva  - sale.

In una padella stufate a fuoco lento l’olio con i piselli e lo scalogno, fino a quando non sarà diventato ben cotto.

Sbattete con una forchetta le uova, il formaggio, il sale e il prezzemolo, poi versate il tutto nella padella, ponete il coperchio e lasciate cuocere con il fuoco al minimo.

Con una paletta rivoltate la frittata quando la parte inferiore sarà ben dorata, lasciatela cuocere per almeno altri due minuti, poi toglietela dal fuoco e deponetela sulla carta assorbente, quindi servite. 

Crostini di polenta al salamino

200 grammi di polenta fredda – 10 grammi di burro – un salamino da 200 grammi.

Dopo che avrete riscaldato il forno a circa 180 gradi, tagliate la polenta in fettine con uno spessore di 1,5 centimetri, poi ricavatene del quadrati di 4 centimetri di lato.

pasqua 2Sistemate i quadratini in una pirofila imburrata, poi tagliate a fettine sottili il salamino e disponetelo sui quadratini, poi infornate il tutto nel forno ben caldo per 10 minuti.

Una volta che si sarà formata una crosticina sui quadratini, togliete subito la pirofila dal forno, poi servite.

Uova alla neve

Cinque albumi – quattro tuorli – un litro di latte – otto grammi di fecola – 300 grammi di zucchero semolato – un baccello di vaniglia – tre cucchiai di cacao – una presa di sale.

Montate in una terrina gli albumi, mentre aggiungerete man mano lo zucchero e il sale, fino a quando non avrete una neve ben ferma o meringaggio.

Sobbollite in un tegame il latte con la vaniglia, unitevi il meringaggio a cucchiate, poi rivoltate con la schiumarola le meringhe che pian piano verranno a galla, e depositatele su una gratella, mentre lascerete sobbollire il latte rimasto.

In una grande terrina mescolate con la frusta i tuorli e la fecola, a cui unirete in seguito lo zucchero rimasto e il cacao, poi versare il tutto nel latte e lasciatelo rapprendere, sempre mescolando con la frusta.

Versate la crema sulle meringhe, che intanto avrete disposto in una grande coppa di vetro, poi servite subito. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.