• Cronaca
  • Parona arrestato il comandante dei vigili
  • Cronaca
  • Parona arrestato il comandante dei vigili

Parona arrestato il comandante dei vigili

 

multe parona 1“L’ho fatto per pagare la cucina che ho comperato per mia figlia, si è sposata da poco” cosi ha detto Maurizio De Padova, 52 anni, comandante dei vigili di Parona, dopo essere stato arrestato nella notte tra giovedì e venerdì dai carabinieri di Vigevano, che lo accusano di concussione.

Le indagini erano iniziare quando gli investigatori, coadiuvati dalla Procura di Pavia, si erano accorti del fatto che De Padova era fin troppo sollecito nel multare gli automobilisti, lavorando anche quando il clima era poco favorevole ed effettuando continui posti di blocco.

Secondo gli inquirenti, tutto questo celava un vero e proprio abuso di potere nei confronti dell’amministrazione comunale, allo scopo di trattenere per se stesso i contanti delle contravvenzioni. In particolare i suoi bersagli preferiti erano donne, camionisti stranieri, che pagavano subito per evitare il sequestro della patente, e anziani, più facili da intimorire. 

De Padova è stato incastrato anche dalla telecamera di sicurezza che si trovava sull’auto di servizio, che registrava meticolosamente tutto quello che faceva, poi confermato dalle testimonianze di alcuni automobilisti che avevano subito le sue multe.

multe parona 2Il comandante dei vigili è stato colto dai carabinieri in flagranza di reato, mentre stava redigendo un falso verbale di accertamento nei confronti di un autotrasportatore olandese per la somma di circa 80 euro.

Una perquisizione condotta dai carabinieri nei confronti dell’auto personale di De Padova, che si trovava vicino al comando di polizia locale, ha permesso di scoprire un centinaio di verbali di accertamento di infrazione al codice della strada compilati su modello regolare, per il valore complessivo di 10 mila euro, oltre ad altri documenti falsificati in bianco identici a quello usato nel confronti del camionista olandese.

Attualmente le indagini proseguiranno, con lo scopo di chiarire da quanto la truffa proseguisse e quanta sia la somma che è stata sottratta dalla cassa della polizia locale di Parona, mentre lunedì mattina si terrà l’udienza di convalida dell’arresto di De Padova, attualmente detenuto nel carcere di Torre del Gallo a Pavia. 

 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.