• Cronaca
  • Pavia la provincia lombarda piu renziana
  • Cronaca
  • Pavia la provincia lombarda piu renziana

Pavia la provincia lombarda piu renziana

 

Quest’anno, il voto dei tesserati ha dichiarato Pavia come la provincia  lombarda più renziana.

Infatti contrariamente al 2012, quando i pavesi scelsero Bersani, il sindaco fiorentino ha ottenuto il 58% dei voti dei democratici, mentre di seguito troviamo Gianni Cuperlo con il 29%, Giuseppe Civati con il 10,6% e Gianni Pittella fermatosi al 1,6%, mentre dopo lo scrutinio dell’80% Renzi ha guadagnato il 45% del voti, prima di Cuperlo al 39%, Civati con il 15,5% e Pittella con solo lo 0,5%.

Questi dati sono stati convalidati lunedì 18 novembre dalla commissione elettorale, che ha scelto i 120 componenti della convenzione provinciale che a loro volta hanno scelto i 6 delegati che siederanno domenica 24 nella Convenzione Nazionale, dove verranno scelti i 3 candidati per la segreteria del partito che parteciperà l’8 dicembre alle primarie aperte a tutti.

“Abbiamo registrato una buona affluenza dato che sono passate due settimane dal congresso provinciale” ha dichiarato il neo segretario provinciale Alberto Lasagna ”il risultato locale di Matteo Renzi sembra il più alto in Lombardia, trainato dalla forte rappresentanza delle liste locali che lo hanno sostenuto, gli iscritti pavesi hanno voglia di “cambiare verso”. Si registra anche una buona affermazione di Civati: ritengo che sia un risultato di buon auspicio”

renziAnche il presidente della Provincia Daniele Bosone ha detto “Pavia è la provincia più renziana della Lombardia, frutto di un lavoro iniziato un anno fa: è cambiato il contesto politico, dopo le elezioni una storia è finita e ora con Renzi ne comincia un’altra, anche gli iscritti lo capiscono e le primarie dell’8 dicembre segneranno una svolta”

Ma non si arrende la deputata Chiara Scuviera, a favore di Cuperlo “Se pensiamo che la stragrande maggioranza del partito in provincia di Pavia era in lista con Renzi, Cuperlo non è andato poi così male. E a livello nazionale è un testa a testa con Renzi. A livello locale il dato politico è il risultato di Cuperlo sulle città: a Pavia ha ottenuto il 32%, controbilanciato dal buon risultato di Civati, a Voghera il 39% e a Vigevano ha battuto Renzi. La partita è aperta”. Mentre Fabio Castagna, consigliere comunale a Pavia e del comitato per Civati ha dichiarato di essere molto soddisfatto “per il risultato della città di Pavia che vede Civati intorno al 24%, a 15 voti da Cuperlo”.

 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.