• Cronaca
  • Trivolzio arriva la Moto Morini
  • Cronaca
  • Trivolzio arriva la Moto Morini

Trivolzio arriva la Moto Morini

 

morini 1La Moto Morini, una delle più antiche case motociclistiche italiane, ha scelto le colline dell’Oltrepò Pavese per il suo rilancio sul mercato.

Infatti,  Trivolzio, che si trova nel Pavese nordoccidentale, ospiterà a partire dai primi mesi del 2014 una seconda sede della Morini, con lo scopo di dare un lavoro a circa una ventina di operai e una possibilità per altri grazie all’indotto.

Sono già iniziati i lavori che renderanno operativi i capannoni nella zona industriale del paese.

“L’idea è quella di trasferire parte della produzione dalla sede storica di Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna, qui a Trivolzio”  ha detto Ruggeromassimo Jannuzzelli, vicepresidente della Morini che ha rilevato lo storico marchio nel 2012 assieme all’ex presidente di Banca Profilo Sandro Capotosti. All’inizio arriveranno dall’Emilia i capi-produzione, per avviare lo stabilimento ma  “Poi” ha detto Jannuzzelli “verrà assunto personale del posto, giusto per cominciare”

L’arrivo della Morini rappresenta un segno di speranza per la provincia di Pavia, che da tempo è flagellata da licenziamenti e casse integrazione, che hanno lasciato numerosi operai senza lavoro.

morini 2Ma perchè la Moto Morini ha scelto l’Oltrepò Pavese per il rilancio?

“La provincia di Pavia è strategicamente importantissima per l’azienda” ha specificato il vicepresidente “Vicina alla casa madre emiliana, a due passi da Milano ma a Sud, evitando così il super intasamento che invece contraddistingue le altre zone del capoluogo. Insomma, l’ideale per un insediamento industriale”

Anche Paolo Bremi, il sindaco di Trivolzio, è molto contento dell’arrivo dello storico marchio motociclistico.

“E’ da un anno che stiamo seguendo questa vicenda” dice Bremi “Inutile dire che abbiamo fatto di tutto per averli qui. Abbiamo accelerato al massimo la procedura burocratica, abbiamo avuto un filo diretto con l’azienda. Soprattutto siamo contenti per i posti di lavoro che ci saranno grazie all’investimento di questi due imprenditori”.

Fondata nel 1925 da Alfonso Morini e Mario Mazzetti, la Moto Morini inizialmente produceva solo motocarri e motori per poi,a partire dal secondo dopoguerra produrre moto competitive per i circuiti di tutto il mondo.

Dopo essere stata messa in liquidazione nel 2010, l’azienda è stata acquistata da Capotosti e Jannuzzelli. 

 

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.