• Cronaca
  • Riapre il fossato del Castello Visconteo di Pavia
  • Cronaca
  • Riapre il fossato del Castello Visconteo di Pavia

Riapre il fossato del Castello Visconteo di Pavia

fossato castello 1

A volte non bisogna cercare lontano per scoprire opportunità di cultura e svago, il Castello di Pavia può essere un luogo da riscoprire anche per i pavesi.

Sabato 26 ottobre, alla presenza del sindaco Alessandro Cattaneo e di alcuni esponenti della autorità cittadine, è stato riaperto il fossato che circonda il Castello Visconteo di Pavia,  da troppo tempo era diventato  discarica di materiali abusivi, situazione che lo rendeva irriconoscibile e impraticabile per i turisti.

Adesso il fossato è diventato un curatissimo sentiero da percorrere in bicicletta o a piedi, come parte dei progetti legati all’EXPO 2015, nell’ambito del quale  Pavia ospiterà il cluster del riso.

“Siamo contenti di poter inaugurare il nuovo fossato del Castello” ha detto il sindaco Cattaneo "Finalmente rendiamo pienamente fruibile uno spazio che fino ad oggi era stato usato solo come disordinato deposito di materiali, totalmente impraticabile dalla parte di viale Argonne e anche inadeguato nella sua funzione di ingresso alle Scuderie, dalla parte di viale XI Febbraio. D'ora in avanti le esposizioni dislocate nelle Scuderie saranno ulteriormente valorizzate, a cominciare dalla mostra di Monet” .

Ma non solo i pavesi, ma anche i turisti che vengono da lontano a vedere le mostre del Castello, saranno i destinatari di questa importante  opera.

fossato castello 2“Il lavoro è stato lungo e complicato” ha detto ancora il sindaco ”Dietro la ferrovia le mura spagnole erano completamente inibite alla vista e al passaggio: con questo intervento le abbiamo rese percorribili, grazie ad un percorso ciclo-pedonale che ha un ingresso con cancello in piazza Emanuele Filiberto e conduce in viale XI Febbraio, nei pressi dell'Asl”

Inoltre la rinascita del fossato sarà l’occasione di nuove possibilità di svago e divertimento per i pavesi.

“Faremo di questo spazio un luogo nel quale ambientare eventi, comunali e anche di altre associazioni e realtà del territorio” ha ribadito ancora il sindaco Cattaneo “I primi ad usare il fossato sono stati i ragazzi dello staff di Spaziomusica, che a fine estate hanno fatto qui la festa del loro storico locale. Per il futuro, come Comune, porteremo qui i nostri eventi più ludici: dalla festa delle birra ai gonfiabili per i bambini. Le idee sono tante e tanta è la nostra disponibilità ad accogliere proposte. Perché se è vero che c'è crisi, è pur vero che i cittadini hanno voglia di cultura e iniziative a costi contenuti. E il fossato del Castello è un buon punto di partenza per rispondere a questa esigenza.”

 

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.