Notte Bianca a Vigevano

E con l’estate in arrivo le notti bianche, notti calde, spumeggianti, piene di musica e colori.

notte bianca pavia 2013

Dalle 19.00 alle 3.00 di sabato 15 giugno "Nessun dorma" a Vigevano, perchè la città ducale si trasformerà nel palcoscenico straordinario di una festa unica, con musica, arte e divertimento e una miriade di spettatori itineranti, tra il Castello, la piazza e le vie del centro.

Sul Grande Palco di Piazza Ducale Stefano Chiodaroli e Max Violetta presenteranno i vari artisti che si succederanno sul palco, come Omar Pedrini, mentre Ron accompagnerà gli allievi della scuola Una città per cantare, oltre a bands come i Vinaccia, Avenida, Opium Trai l e Penthouse Brothers.
E non mancherà neanche uno strabiliante spettacolo di Burlesque, mentre al Castello andrà in scena una coloratissima sfilata di moda per bambini, assieme ai passi di danza del Pool Vigevano Danza con allegri balli caraibici e latino-americani.

Le strade saranno un'invasione di note e di performance, partendo da Corso della Repubblica, Via del Popolo, Via Cesarea, Via Caduti per la Liberazione, Via Giorgio Silva, Via Merula, Corso Vittorio Emanuele II, Via C. Battisti fino ad arrivare alla Cavallerizza, con un turbinio di melodie e danze scatenate.
Su Corso della Repubblica troveremo anche il simpatico performer Luigi Ciotta, che presenterà lo spettacolo Shoeshine, dedicato alla figura del lustrascarpe, riproposta dall'artista nel contesto della società contemporanea dove tutto scorre con grande fretta, invitando a fare una pausa, lasciando lo spettatore ad accomodarsi e a farsi servire, con numerose gag comiche, tecniche clownesche, ironia ed improvvisazione, al ritmo di charleston, boogie woogie e rock n'roll.

In giro si potrà ammirare la Badabimbumband, una strampalata street band, dall'animo trasformista con un mix originalissimo di folklore greco, finlandese, musica kletzmer, attraversando le tradizioni bulgara e portoghesi.
Nelle Officine Roncalli, nello Spazio Contarte, ci saranno le nuove opere realizzate dall'artista Cesare Giardini, mentre i bimbi allestiranno il mercatino Pulcino.

Infine, la Biblioteca Civica Lucio Mastronardi dedica la serata danzante "Me am ricordi dla Capanina", nel giardino di Palazzo Crespi, agli anni del Boom, con costumi d’epoca, musica dal vivo e intermezzi recitati a cura dell'associazione Il Mosaico di brani tratti dalle opere di Mastronardi.

Paola Montonati

Pin It

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.