Malamine Tamba a Pavia

      Malamine Tamba a Pavia

      Nei prossimi giorni, da Sabato 15 Marzo fino a Pasqua, sarà a Pavia, su invito del Comitato Pavia Asti Senegal e del Comune di Pavia, Malamine Tamba, dirigente del settore “cooperazione decentrata” dell’UTL presso l’ambasciata italiana a Dakar (Senegal).
      Malamine è particolarmente legato alla nostra città per aver frequentato con ottimi risultati, la prima edizione del Master in Cooperazione  e Sviluppo dell’Università di Pavia.

      Nato a Coubanao nel 1969, era un giovane ragazzo quando il suo villaggio cominciò a legarsi a Pavia attraverso i viaggi di conoscenza dell’associazione Comitato Pavia Senegal. Seguì con grande interesse le attività dell’associazione pavese insieme all’associazione di base KDES e, grazie al suo brillante curriculum di studi (ha due lauree, in scienze giuridiche e in scienze ambientali), fu scelto come assegnatario di una borsa di studi per il Master pavese.

      Poi per due anni ha lavorato nei progetti di sviluppo della sua regione con il Comitato Pavia Senegal per poi passare a prestare servizio al Ministero degli Esteri Italiano presso l’UTL di Dakar.
      Per il suo soggiorno pavese sono previsti alcuni appuntamenti: ci sarà un incontro con studenti e insegnanti del CFP del Comune di Pavia, che attualmente è impegnato nella realizzazione di un centro di formazione sul turismo alberghiero e eco-compatibile nella Regione di Ziguinchor.

      Avrà un incontro con le classi III e IV del Liceo Scienze Sociali “A.Cairoli”, impegnate quest’anno in un percorso di stage (curato dal CPAS) sull’intercultura e la cooperazione internazionale con l’organizzazione finale della manifestazione Africando, in Giugno, a sostegno dei dispensari rurali del Kalounayes.

      Martedì 18 alle ore 21 presso la Aula Magna del Collegio Cairoli sarà relatore nella serata organizzata dal Master in Cooperazione, dal Comune di Pavia e dal Comitato Pavia Asti Senegal sulle attività di cooperazione attuali, insieme all’assessore alla cooperazione Maria Teresa Nizzoli, al direttore del CICOPS, prof. Gianni Vaggi, al direttore di presidio della Fondazione San Matteo, dott. Carlo Marena, al responsabile dell’Ong Agenzia 1 per Ayamé, ing. Guido Maffi, ed al presidente del CPAS, Giuseppe Esposito – coordinati dal giornalista della Provincia Pavese Fabrizio Merli.

      La visita di Malamine fa seguito alla recente missione istituzionale del Comune di Pavia in Casamance, missione che ha visto l’avvio delle lezioni del centro di formazione di Ziguinchor sul turismo e l’avvio di una strategia comune sulla cooperazione decentrata tra Comune di Pavia e Comune di Asti. Per il Comune di Pavia erano presenti l’assessore Maria Teresa Nizzoli e il consigliere Angelo Zorzoli.

      Collabora

      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
      Pubblicità su PaviaFree.it
      Scrivi per PaviaFree.it

      Seguici su Facebook

      Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.