fiera

I vini dell'Oltrepo protagonisti al Pro Wein di Dusseldorf

Scritto da Oliviero.

 

pro weinConclusasi martedì scorso la prestigiosa fiera “ProWein” di Dusseldorf, i vini dell’Oltrepo continuano la loro presenza in Germania. La rivista specializzata “Wein-plus” che conta su 200 mila lettori professionali e amanti del vino registrati, dedica infatti uno speciale al Pinot nero con schede di degustazione di sessanta bottiglie di produttori oltrepadani.

Nello spazio espositivo di 54 metri quadri allestito da Paviasviluppo, azienda speciale della Camera di Commercio di Pavia insieme al Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, le dieci aziende partecipanti hanno potuto incontrare quella clientela specializzata composta principalmente da grandi mediatori e importatori di vino che fa di “ProWein” una vera e propria borsa del vino a livello non solo europeo.

“Grazie alla selezione dei visitatori e al richiamo internazionale la mostra di Dusseldorf – dichiara il presidente della Camera di Commercio Giacomo de Ghislanzoni Cardoli – è una fiera d’affari dove chi arriva ha già le idee chiare e sa cosa cercare. L’esserci presentati in forma collettiva in uno spazio autonomo ben riconoscibile e con un design elegante, ha consentito all’Oltrepo vitivinicolo di attirare interesse e molti consensi”.

In primo piano l’Oltrepo ha presentato il suo vitigno principe, ovvero il Pinot nero nelle versioni Metodo Classico bollicine, Cruasé, nonché rosso in grado di competere con i grandi vini della Borgogna.

“In questi anni di crisi dei consumi interni è fondamentale allargare gli orizzonti per agganciare nuovi mercati – è l’analisi di Emanuele Bottiroli, Segretario del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese - arrivando a chi può capire e a permettersi l’alta gamma. Dopo ProWein occorre insistere nel dare avvio a una rete di pubbliche relazioni con buyer e importatori selezionati. Produzioni di alta qualità di un terroir di collina hanno bisogno del mercato globale, che va aggredito con strumenti nuovi e strategie di marketing diversificate”.

Soddisfazione per l’ottimo riscontro ed i contatti commerciali avviati arriva anche da Fabiano Giorgi, presidente del Distretto del vino dell’Oltrepo Pavese. “Una fiera altamente professionale che consente di avere una visione complessiva – è il parere di Giorgi – del mercato internazionale del vino. Auspico la partecipazione l’anno prossimo di un numero maggiore di aziende sia per i contatti che si sviluppano che per la possibilità di vedere cosa fanno i nostri principali concorrenti”.

 

Reptilia Expo 2013: Fiera dei Rettili

Scritto da Isacco Cicala.

reptilia-expoReptilia Expo, una fiera per gli appassionati del mondo dei rettili che nella due giorni vogherese presso il Palazzetto dello Sport "Pala OltrePo" in Via Primo Maggio nei giorni di sabato 13 e domenica 14 Aprile 2013 dalle ore 10 alle ore 19 che potranno ammirare tante varietà di serpenti nelle loro teche.

Per la fiera giungeranno specie di rettili da tutto il mondo: pitoni africani ed australiani, un pitone indiano albino di sei metri per oltre 120 kg di peso, i magnifici e temuti boa costrittori, l´aggressivo pitone di seba, l'anaconda, colubridi asiatici, africani ed americani, il falso corallo, i serpenti velenosi opistoglifi, il serpente toro, il pitone di Sumatra, il serpente degli alberi e molti altri ancora.

Inoltre il pubblico potrà osservare tanti altri rettili come lo scinco del deserto australiano, il varano sudamericano, i gechi asiatici ed africani tra cui il geco ´a due teste´, il drago barbuto, lo zonosauro (lucertola gigante del Madagascar), una giovane testuggine africana e tanti altri.

La Mostra REPTILIA EXPO si tiene in concomitanza con una Esposizione Internazionale Felina realizzata dall´ A.F.I. (Associazione Felina Italiana) e dal WCF (World Cat Federation); e alle due mostre (rettili più felini) vi si accede con un unico biglietto di ingresso!!

Fiera d'aprile a Rivanazzano 2009

3 - 5 aprile 2009
Rivanazzano rivive la Fiera d'Aprile - Il paese è in festa.

Cortili storici, vecchi merletti, animali nelle corti, bancarelle lungo le vie del paese, percorsi del gusto, giochi e fotografie …


La settima edizione della Fiera d’Aprile di Rivanazzano si presenta con un programma sempre più ricco di appuntamenti culturali e di valorizzazione delle tradizioni e dei prodotti del territorio.

Nata come fiera del bestiame alla metà dell’800, quando per quattro giorni allevatori e mediatori si davano appuntamento nella località ai piedi della valle Staffora, dando vita ad un importante momento per il commercio e la cultura locale, la Fiera d’Aprile di Rivanazzano ha iniziato a perdere d’importanza dopo oltre cent’anni, con l’avvento del trattore e della meccanizzazione dell’agricoltura, e nei primi anni ‘70 si è tenuta l’ultima edizione.
L’associazione “Occasioni di Festa” ha deciso di farla rivivere come momento di recupero e di valorizzazione della storica cultura contadina, cercando ogni anno spunti, nella cultura e nelle tradizioni locali, da trasmettere ai più giovani e da divulgare tra coloro che frequentano la manifestazione.
I primi appuntamenti sono riservati agli studenti delle scuole di Rivanazzano: venerdì 3 e sabato 4 aprile i giovani scopriranno la vacca varzese, bovino autoctono in via d’estinzione, nei disegni e nelle sculture di Piero Leddi, e le proprietà alimentari del salame di Varzi e del miccone dell’Oltrepò negli incontri didattici durante i quali faranno esperienze sensoriali e educative guidate.
La mostra "C'era una volta la rossa bionda": le mucche varzesi nei disegni e nelle sculture di Piero Leddi, sarà inaugurata sabato pomeriggio, e proseguirà fino a domenica 5 aprile.
Una altro momento di valorizzazione dei prodotti del territorio si terrà nella Sala consiliare del Municipio di Rivanazzano Terme, con “I cugini salami a confronto: il Salame di Varzi ed il Nobile del Giarolo”, che saranno presentati dai relativi Consorzi. Al dibattito seguirà la premiazione dei vincitori del concorso di panificazione "Miccone dell'Oltrepò", quindi la degustazione guidata dei prodotti.
Per celebrare la cultura contadina del territorio sono previste la trebbiatura del grano e la riscoperta dell’antico mestiere del maniscalco. Esposizione di bovini ed equini a rischio di estinzione, animali di bassa corte, rapaci, macchine e attrezzature agricole e automobili d'epoca si affiancheranno alle molte mostre: la mostra fotografica del Circolo Fotoamatori Rivanazzanese, quella dei "mulini della Valle Staffora" e una collettiva di pittura.
L’animazione della giornata prevede l’esibizione di volo dei rapaci, teatro di strada e clownerie, il torneo non competitivo di calcio giovanissimi “Memorial Gianni Selvatico” e la musica con i Suonovivo: Alloisio alla chitarra e Stefanuto alle percussioni, mentre artigiani e produttori esporranno le loro merci lungo le vie del paese, creando momenti stimolanti per la vista, il gusto ed il tatto.
Non mancherà un momento legato alla nostra enogastronomia: il menù della giornata, proposto dall’associazione Occasioni di Festa e Junior Team - Associazione Cuochi Pavesi, prevede salame di Varzi, zuppa di trippa, risotti e vini dell'Oltrepò Pavese, che saranno serviti nell’antico Cortile Sacchetti, in via Malaspina, a partire dalle ore 13.

L’associazione “Occasioni di Festa”, nata dall'esigenza di ridare uno spirito di gruppo, unione, adesione, piacere di stare insieme in una comunità che si è molto trasformata negli ultimi decenni, promuove iniziative volte alla tutela ed alla valorizzazione delle tradizioni e del patrimonio culturale e aristico-storico del paese.

 

 

Il programma


3 aprile 2009 – venerdì

Municipio di Rivanazzano Terme - Sala consiliare

Ore 8:30 - 12:00
"C'era una volta la rossa bionda". Le mucche varzesi nei disegni e nelle sculture di Piero Leddi.
Salame e miccone - incontri didattici, esperienze sensoriali ed educative guidate.
Alla scoperta della vacca varzese attraverso la pittura di Piero Leddi, e delle proprietà alimentari del salame e del miccone.
Riservato agli studenti della Scuola Primaria di Rivanazzano.


4 aprile 2009 - sabato

Municipio di Rivanazzano Terme - Sala consiliare

Ore 8:30 - 12:30
Salame e miccone - incontri didattici, racconti, esperienze sensoriali ed educative guidate.
Alla scoperta della vacca varzese attraverso la pittura di Piero Leddi, e delle proprietà alimentari del salame e del miccone.
Riservato agli studenti delle scuole medie dell’Istituto Comprensivo di Rivanazzano.

Ore 16:00
Inaugurazione mostra "C'era una volta la rossa bionda": le mucche varzesi nei disegni e nelle sculture di Piero Leddi.

Teatro Comunale di Rivanazzano
Ore 21:00
"Gli abiti delle dive". Sfilata di abiti storici di alta moda a cura della Fondazione Sartirana Arte.


5 aprile 2009 – domenica

Ore 9:30
Ingresso Terme di Rivanazzano - Corso Repubblica
Inaugurazione della Fiera d'Aprile alla presenza delle autorità religiose e civili.

Ore 10:30
Parrocchia di San Germano
Santa Messa Domenica delle Palme.

Ore 12:00
Giardini della posta
Inaugurazione dei Giardini e dedica a Vincenzo Mezzacane, Cavaliere del Lavoro.
Aperitivo a cura di Occasioni di Festa.

Ore 13:00
Cortile Sacchetti - v. Malaspina
Pranzo: salame di Varzi, zuppa di trippa, vini dell'Oltrepò Pavese, a cura di Occasioni di Festa;
risotti a cura di Junior Team - Associazione Cuochi Pavesi.

Ore 14:00
Cortile Lodi - Verdi - v. Bellocchio
Alla scoperta degli antichi mestieri: il maniscalco.

Ore 15:00
Parco Brugnatelli
Esibizione di volo dei rapaci

Ore 15:30
Municipio di Rivanazzano Terme - Sala consiliare
I cugini salami a confronto: il Salame di Varzi ed il Nobile del Giarolo, presentati dai relativi Consorzi.
Premiazione vincitori del concorso di panificazione "Miccone dell'Oltrepò".
Incontro - dibattito e degustazione guidata.

Ore 16:00
Parco Brugnatelli
Dimostrazione di equitazione classica con Stefano Cesarani e Zingaro.

Ore 16:30
Parco Brugnatelli
Teatro di strada e clownerie con "Due clown di passaggio Fortunello e Marbella".

Ore 17:00
Cortile Sacchetti - v. Malaspina
La trebbiatura del grano.

Ore 18:00
Campo sportivo di Rivanazzano
1° Torneo “Serata di Fiera” - Memorial Gianni Selvatico - Categoria Pulcini 1998 - 2000


Nelle corti e lungo le vie del paese, a partire dalle ore 9:30

Parco Brugnatelli
Esposizione bovini ed equini a rischio di estinzione.

Palazzo municipale
Mostra fotografica collettiva del Circolo Fotoamatori Rivanazzanese.
Mostra "I mulini della Valle Staffora" a cura del Gruppo Naturalistico Rivanazzanese.

Piazza Cornaggia
Esposizione micconi partecipanti al concorso di panificazione "Miccone dell'Oltrepò.

Viale Martiri della Libertà (Lea)
Mostra di attrezzature agricole e automobili d'epoca.

Terme di Rivanazzano
Mostra collettiva di pittura.

Cortile Sacchetti - v. Malaspina
Esposizione razze bovine e animali di bassa corte e macchine agricole d'epoca.

Cortile Lodi - Verdi - v. Bellocchio
Esposizione di animali di bassa corte. - Esposizione di rapaci. - Il maniscalco.

Cortile Tinelli - Dalmasso
Esposizione vecchie cartoline e fotografie e collezione apparecchi radiofonici.

Cortile Lodi - Bernini - p.za Cornaggia
Laboratori ... e altro. Università della Terza Età e delle Tre Età.

Musica ispano-latina con i Suonovivo: M. Alloisio chitarra - L. Stefanuto percussioni.
 

Casa Dolce casa 2009

 
CASA DOLCE CASA 2009 

 


PAVIA DAL 26 AL 30 MARZO 2009
PALAZZO ESPOSIZIONI . P.LE EUROPA
 
Casa dolce Casa si prepara ad accogliere i tantissimi visitatori di sempre.
Tutte le novità del settore saranno presentate al pubblico, con una vastissima scelta di proposte di arredo e soluzioni architettoniche.
Ampliata anche l'area esterna.
Architetti, designer ed esperti offriranno, senza impegno, la loro esperienza e professionalità per una consulenza a 360°.
 
4000 mq. all'aperto dedicati all'ARTIGIANATO.
 
IL SALONE DEL BIMBO con abbigliamento ed accessori per la prima infanzia, giocattoli ed arredamento.
 
Completano la grande offerta di intrattenimento della fiera:
- Due ristoranti, pizzeria, gelateria, spettacoli per bambini e parco giochi gonfiabili.

 

Paviantiquaria 2008


Paviantiquaria: apre la quattordicesima vetrina dell'antico


Nelle date del 31 ottobre - 1 - 2 - 7-8-9 novembre, presso il Palazzo delle Esposizioni la vetrina della XIV edizione di "Paviantiquaria" si aprirà su piccoli e grandi tesori presentati in un allestimento raffinato e coinvolgente.
I visitatori troveranno anche una significativa creazione artistica del maestro Marco Lodola.
Da anni Paviantiquaria si rivolge ad un pubblico di appassionati, esperti ed investitori, richiamando visitatori da tutte le regioni d'Italia con la garanzia della professionalità degli espositori e della qualità degli oggetti esposti.

Questa edizione, fra sorprese e piacevoli conferme, soddisferà lo sguardo e il gusto di clienti affezionati e nuovi visitatori.
 
All'nterno del Palazzo esposizioni funzionerà un ristorante.
 
Orari:
Venerdì dalle 15 alle 23
Sabato dalle 10,30 alle 20,30
Domenica dalle 10,30 alle 20,30

Fiera Campionaria 2008

La Grande Fiera Campionaria della Provincia di Pavia
 

fiera campionaria paviaA Pavia dal 24 al 28 aprile 2008 parte la Prima Grande Fiera Campionaria della Provincia di Pavia, allestita da Ideare Srl in collaborazione con Publidata e Pavia Mostre con ilpatrocinio dall’Assessorato alle Attività Produttive della Provincia di Pavia.

La Fiera Campionaria si terrà al Palazzo Esposizioni di Pavia che per l'occasione vedrà differenti aree tematiche: sarà possibile visitare il Salone del Benessere, l'area per il Tempo Libero, il Progetto Casa, Aziende ed Imprese di Servizio, il Salone del Regalo, il Turismo termale, religioso e scolastico, l'Artigianato Artistico, l'Area dedicata aai motori e quella alle macchine agricole.

La prima edizione della nuova fiera campionaria della Provincia di Pavia, rappresenta un grande incontro con le tipicità e el tradizion di un territorio sempre da riscoprire.

Info utili:

Orari:
Giovedì 24: 17,30 (Inaugurazione ufficiale) - 23.00
Venerdì 25: 15.00 - 24. 00
Sabato 26: 15.00 - 24. 00
Domenica 27: 11.00 - 24. 00
Lunedì 28: 15.00 - 23. 00
Ingresso: gratuito
 

Casa dolce casa 2008

fiera casa dolce casa paviaPresso il Palazzo Esposizioni di Pavia dal 27 al 31 marzo 2008 si potrà visitare la fiera Casa dolce casa, dedicata in particolare alle giovani coppie in procinto di mettere su casa.

Collabora

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  Pubblicità su PaviaFree.it
  Diventa articolista di PaviaFree.it

Seguici su Facebook