• Eventi
  • Torna il MEC alla Certosa di Pavia

Torna il MEC alla Certosa di Pavia

mec certosa 2017 1Alla Certosa di Pavia dalle 9 alle 18 di domenica 19 febbraio tornerà il Mercatino Enogastronomico della Certosa nella sua nuova postazione nel parcheggio a un centinaio di metri dal meraviglioso tesoro rinascimentale.

Elementi fondanti del mercatino posto davanti allo spettacolare, stupendo complesso abbaziale della Certosa di Pavia, gioiello dell’architettura monastica lombarda e della bassa padana sono l’altissima qualità e i prodotti d’eccellenza, un vero inno alla dieta mediterranea.

Nella vetrina del MEC c’è il meglio del meglio della produzione agricola del Pavese, dell’Oltrepo, della Lomellina e del vicino Monferrato, tutto a filiera corta e garantita che darà la possibilità ai consumatori di degustare e acquistare le prelibatezze della food valley pavese.

Il ricchissimo catalogo di tipicità ed eccellenze a filiera vedrà una novità nel paniere di eccellenze del MEC, cioè il pane di Cheeses&Breads, ideato da Marco Bernini, panificatore alchimista di Pozzol Groppo (Al) che crea pani integrali semplici o con cereali, sempre italiani, di segale, farro, grano del faraone.

Questi pani devono essere panificati secondo due metodi, uno senza impasto ma solo farina, acqua e tempo; l'altro tradizionale, mentre le farine sono di grani semplici o miscelate direttamente in campo prima del raccolto, mulinate a pietra pochi giorni prima della panificazione.

Ma è un paniere ricco quello del MEC dove sarà possibile mangiare e acquistare specialità casearie di latte vaccino e per quanti tengono d’occhio il tasso di colesterolo, anche di pecora e capra, tra il salame di Varzi DOP, prodotto con l’utilizzo del filetto, la parte più pregiata del maiale, e il salame d’oca di Mortara IGP, pregiata produzione lomellina insieme ai prosciutti e al paté di fegato d’oca; vino dei Colli d’Oltrepo e del vicino Monferrato, miele e offelle.

Nel reparto freschi ci saranno zucca, cipolla, aglio, zafferano a chilometro zero di Mornico Losana, oltre a pasta fresca, ravioli, tortelli classici e di magro con le verdure di stagione.

La Certosa di Pavia è raggiungibile anche in treno da Milano con comodi treni Regionali e se le condizioni meteorologiche lo consentono, si può arrivare anche in bicicletta da Milano, seguendo il cammino di Sant'Agostino a una trentina di chilometri da Milano. 

Collabora

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pubblicità su PaviaFree.it
Scrivi per PaviaFree.it

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.